Ricette
shareCONDIVIDI

I Pepparkakor, biscottini natalizi svedesi

Diffusi in tutta la Svezia e nell'intera penisola scandinava, i Pepparkakor sono i veri protagonisti dell'Avvento. Ecco come prepararli in modo semplice e veloce.

tempo di lettura: 3 min
di Anna Bellitto
06/12/2018 10:01:10

Il mese di dicembre è iniziato da pochi giorni e nell’aria già si respira aria di festa, con luminarie accese, vetrine di negozi addobbati e mercatini di Natale.  Nella nostra città, a breve, festeggeremo una ricorrenza molto a cuore agli stabiesi, quella dell’Immacolata Concezione. Già le massaie si apprestano ad acquistare i prodotti per realizzare le tipiche zeppoline dell’Immacolata, una pasta lievitata, fatta friggere in abbondante olio e poi condita con miele, anice, canditi e confettini colorati, ma ogni famiglia ha la sua ricetta segreta.

Volendo assaggiare ricette che fanno parte di culture diverse, ci siamo allontanati dall’Italia, giungendo sino ai freddi paesi del nord, cioè a Stoccolma.  Diffusi in tutta la Svezia e nell'intera penisola scandinava, i Pepparkakor sono i veri protagonisti dell'Avvento. Cosa sono?

Sono dei sottili biscotti di Natale che si preparano ogni anno nelle case svedesi, dalle forme più differenti, dai classici omini e donnine, simili al gingerbread anglosassone, sino a simpatiche casette decorate con glassa e caramelle dai bambini assieme alle proprie mamme. L'usanza di preparare i pepparkakor in casa ed utilizzarli per addobbare l'albero di Natale e le finestre è diffusa in tutta la Scandinavia e rappresenta una simpatica occasione per trascorrere del tempo in famiglia e ricreare le tipiche atmosfere gioiose delle Feste. I biscotti allo zenzero vengono consumati durante tutto il periodo dell'Avvento, soprattutto il 13 dicembre, giornata in cui si celebra Santa Lucia. Sono ottimi accompagnati da una fumante tazza di thè o da una tisana.

Se siete incuriositi provate questa ricetta, la vostra casa sarà inondata da un gradevole profumo di zenzero e cannella! Chi vuole festeggiare il Natale proprio come si fa nelle case di Stoccolma può preparare i Pepparkakor seguendo la ricetta tradizionale.

Ingredienti:

70 gr. di zucchero di canna, 70 gr. zucchero semolato, 70 gr. di melassa o miele, 125 gr. di burro, 1 cucchiaino di cannella, 1 cucchiaino di zenzero in polvere, ½ cucchiaino di chiodi di garofano, ½ cucchiaino di noce moscata, 300 gr. di farina, 1 cucchiaino e ½ di lievito in polvere.

Portate il burro a temperatura ambiente, tagliatelo a cubetti,  mescolatelo quindi allo zucchero e al miele fino ad ottenere una consistenza liscia. Unite le spezie ed infine il lievito. Aggiungete quindi la farina, un po’ alla volta. Impastate nella ciotola fino a che la consistenza non vi permetterà di trasferire tutto sul piano da lavoro. All’inizio il tutto sarò molto appiccicoso ma mano a mano che aggiungerete la farina lo sarà sempre meno. Alla fine dovrà risultare una pasta liscia che non si attacca né alle dita né al piano. A questo punto formate un panetto ed avvolgetelo in una pellicola trasparente. Mettetelo in frigorifero per 24 ore (è importante che rimanga in frigo tutta la notte).

Il giorno dopo prendete l’impasto e tagliatene una fetta e stendetela molto sottile con un matterello. Per stenderla potete usare un foglio di carta forno sotto e uno sopra in modo che la pasta non si attacchi. Con gli stampini create le figure ed infornate sul ripiano di mezzo a 170 gradi per 5-7 minuti.

A qualche biscotto, prima di infornarli, potete fare un buchino con lo stuzzicadenti per poterlo attaccare all’albero.

Una volta raffreddati, si possono decorare con una ghiaccia composta da 170 gr. di zucchero a velo, 30 gr. di albume ed un cucchiaio di succo di limone.

I Pepparkakor potranno essere conservati in una scatola di latta.

Scrivete a redazione@stabiachannel.it mandando le vostre ricette e le foto di quelle nostre realizzate da voi.

Video
play button

Passione Giallobù, XXI Puntata. Special guest Danilo Rufini

L'analisi della vittoria della Juve Stabia al Lamberti di Cava dei Tirreni e il successivo pareggio interno con il Teramo. Con noi i giornalisti Domenico Ferraro (Il Gazzettino Vesuviano) e Vito Troilo (BisceglieViva). E, come sempre, daremo alcuni consigli per scommettere.

23/02/2021
share
play button

Castellammare - #Vespucci90, auguri al simbolo della Marina nel Paese e dell’Italia nel Mondo

23/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Teramo 1 a 1 - La conferenza stampa di Padalino e Borrelli

21/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Le parole di Padalino alla vigilia della gara contro il Teramo

20/02/2021
share
Tutti i video >


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici