Ricette
shareCONDIVIDI

Castellammare - La tradizione del torroncino e la nostra ricetta speciale

Un'usanza, quella stabiese, che resiste al tempo e alle mode.

tempo di lettura: 2 min
di Anna Bellitto
26/10/2022 10:03:34

I napoletani riescono sempre a trovare il lato “dolce” in tutto. Così, nonostante il 2 novembre sia il giorno dedicato alla commemorazione dei defunti, la città onora la tradizione con il “Torrone dei morti”.

A Napoli si tratta di un’usanza molto sentita. Il torrone è un simbolo e rappresenta un omaggio ai defunti: un modo di “allietare” il viaggio verso l’aldilà. Ma il torrone di cui parliamo per la festa dei defunti è diverso da quello classico, quello duro, ma è morbido e cremoso, composto da cioccolato e nocciole. Col passare degli anni, la ricetta ha subito delle variazioni. Oggi il ripieno può essere di tanti gusti: cioccolato bianco, caffè, pistacchio, zuppa inglese, ecc.

A Castellammare di Stabia è molto sentita l’usanza di regalare il torroncino alle fidanzate, su cui l’innamorato fa scrivere al pasticciere una dedica da lui scelta. Quindi, in questo periodo  nelle vetrine di bar e pasticcerie della città delle acque, viene esposta una moltitudine di torroni decorati e variopinti, spesso a forma di cuore, su cui si possono leggere dediche romantiche. 

Questa ghiotta prelibatezza è quindi un modo  per rendere più “sopportabile” una giornata come il 2 Novembre che in genere è accompagnata da sentimenti di nostalgia e tristezza, nel ricordo di persone care che non ci sono più.

Come spesso accade, usanze e tradizione si fondono. E' arrivata fin qui la tradizione anglo-americana di Halloween. Oggi i bambini apprezzano molto questa festa in cui la sera del 31 si mascherano e bussano alle porte chiedendo dolciumi, recitando la formula  “dolcetto o scherzetto!”, ma noi sappiamo che la nostra “dolce” tradizione napoletana resisterà nel tempo!

Ed ecco allora una nostra ricetta per preparare un buonissimo torrone.

Ingredienti per il torrone gianduia:

200gr di cioccolato fondente
200 gr di cioccolato bianco
200gr cioccolato al latte
600 gr di nutella
250 gr di nocciole tostate.

Procedimento:

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, versarlo nella vaschetta di alluminio e farlo aderire alle pareti aiutandosi con un pennello da cucina. Mettere nel freezer per 10-15 minuti.  Nella stessa pentola usata per far sciogliere il cioccolato fondente,  mettere quello bianco e quello al latte.
Quando saranno sciolti, aggiungere la nutella e le nocciole. Amalgamare il tutto e lasciare  intiepidire (circa 5-10 min). Versare il tutto nella vaschetta e lasciarlo a riposo in frigo per farlo solidificare.

Ingredienti per il torrone bianco:
200gr di cioccolato fondente
150 gr cioccolato bianco
300 gr crema bianca alle nocciole
100 gr nocciole.

Video
play button

Castellammare - Eleganza e Stile: Aperitivo Esclusivo alla Jasper Boutique con Paolo Ciavarro

Oggi siamo stati a Castellammare di Stabia, per un evento all'insegna dell'eleganza e dello stile. Da Jasper Boutique, si è svolto un esclusivo aperitivo con un ospite d'eccezione: Paolo Ciavarro, testimonial della rinomata azienda internazionale Luigi Bianchi. Quest'anno, vi è stato un ritorno all'abito chiaro e al matrimonio più easy, con tessuti freschi e non troppo ricamati, ideali per chi cerca un'eleganza sobria e moderna. Come ci spiegano Rino ed Elena Galasso.

19/06/2024
share
play button

Castellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

14/06/2024
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
Tutti i video >


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici