Napoli Calcio
shareCONDIVIDI

Champions League - Ore di tensione a Napoli, tifosi tedeschi arrivati in città

Ore di grande tensione a Napoli. Nonostante le restrizioni, nel pomeriggio di ieri, sono arrivati circa 400 tifosi tedeschi accompagnati dai gemellati bergamaschi alla stazione di Napoli Centrale.

tempo di lettura: 2 min
di Aurora Levati
15/03/2023 15:14:22

Ore di grande tensione a Napoli. Nonostante le restrizioni, nel pomeriggio di ieri, sono arrivati circa 400 tifosi tedeschi accompagnati dai gemellati bergamaschi alla stazione di Napoli Centrale. Tutto nasce dagli scontri del match d'andata tra le due tifoserie a Francoforte. Da qui è stata presa la decisione di vietare la trasferta proprio ai sostenitori ospiti.

Nella giornata di ieri le forze dell'ordine si sono fatte trovare pronte. Hanno "accolto" e scortato i tifosi dell'Eintracht dalla stazione all'Hotel Royal Continental. Nel tragitto sono stati lanciati alcuni oggetti e fumogeni nei confronti dei bus che contenevano proprio i tedeschi da parte di alcuni napoletani incappucciati. I primi supporters tedeschi
hanno trascorso la notte proprio al medesimo hotel con la presenza di Carabinieri e Polizia a sorvegliare la zona.
Nella notte alcuni tifosi ospiti, vestiti di nero e con volto copero, hanno preso d'assalto uno bar nel centro della città, lanciando bottiglie di vetro. Per fortuna nessun ferito, il locale era chiuso. Altri tedeschi, che sono arrivati in mattinata a Napoli, hanno raggiunto, anch'essi sotto scorta, il lungomare di Mergellina. Oltre 600 persone, l'allerta resta ai massimi livelli.

Stando a quanto riporta Il Mattino, i tedeschi starebbero pensando all'assalto al famoso Murales di Maradona. Infatti, è stata raddoppiata la presenza delle forze dell'ordine in quel punto.

Nel mentre, un elicottero sorveglia dall'alto i movimenti dei tanti sostenitori dell'Eintracht. Qualche tentativo di carica è stato fatto, ma fortunatamente senza conseguenze. Tanti cori come "Napoli, vaff****lo". Dopo il corteo, che si è spostato dal lungomare in direzione stadio seguito dalla DIGOS, i tifosi ospiti si sono dispersi per i vicoli della città. Sono accaduti anche episodi singoli, lo racconta Repubblica: due gruppi tedeschi, uno uscito da un supermercato e l'altro a passeggio, sono stati aggrediti da ultras del Napoli che, scesi dai motorini, ancora con i caschi hanno picchiato gli "avversari".

Video
play button

Pompei - Scavi, scoperti disegni di gladiatori fatti da bambini prima dell'eruzione del Vesuvio

In una stanza dello stesso isolato nuovi dipinti mitologici. Sul portone d’ingresso della casa due vittime dell’eruzione.

28/05/2024
share
play button

Castellammare - Evento 'Garden Stabiae Green' in ricordo di Nadio De Rosa

26/05/2024
share
play button

Castellammare - Tajani: «Mario l'uomo della partecipazione»

25/05/2024
share
play button

Castellammare - Catello Parmentola, giovane stabiese in campo. Ecco il suo programma

24/05/2024
share
Tutti i video >
Napoli Calcio







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici