Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Vibonese - Juve Stabia 1-3. Espugnato il Razza, Evacuo firma la prima vittoria stagionale

Berardocco su rigore apre le marcature. Nella ripresa Bentivegna chiude i conti, Basso accorcia le distanze. Il bomber gialloblù dal dischetto centra i primi tre punti.

tempo di lettura: 4 min
di Davide Soccavo
12/09/2021 19:20:15

Foto ElevenSport

Non poteva iniziare meglio l'avventura di Evacuo alla Juve Stabia. Al Razza finisce 1 a 3. Subetrato nella ripresa al posto di Della Pietra, ha firmato il gol che è valso la priam vittoria stagionale delle Vespe. Sono proprio i gialloblù ad aprire le marcature nel primo tempo. Berardocco realizza il gol del vantaggio su rigore. Nella ripresa Bentivegna chiude i conti, Basso accorcia le distanze. Il bomber gialloblù dal dischetto centra i primi tre punti.

Cronaca:

Prima occasione da gol a favore delle Vespe: al 16’ Della Pietra riceve un buon pallone in area, ma spreca l’opportunità del vantaggio. Partenza razzo della squadra di casa, ma i gialloblù pressano notevolmente dopo 15 minuti. Si gioca prevalentemente a centrocampo. Al 21’ Panico prova a sorprendere Mengioni con un tiro dalla distanza, ma l’estremo difensore non si fa trovare impreparato. Non si ferma il pressing delle Vespe: al 30’ Bentivegna calcia dalla fascia destra, Mengoni respinge e allontana il pericolo. I ritmi non cambiano: poche le emozioni finora e siamo giunti a dieci minuti dalla fine della prima frazione di gioco. Al 40’ clamorosa occasione per la Juve Stabia: Rizzo serve in area Bentivegna, il centrocampista spalle alla porta non trova lo specchio della rete. Dopo tre minuti, Ciotti frana su Rizzo e Feliciani assegna il calcio di rigore alla Juve Stabia: dal dischetto si presenta Berardocco che di sinistro insacca alle spalle di Mengoni. Ospiti in vantaggio. Primo gol stagionale del numero 14 gialloblù e sulle gratinate fanno festa i tifosi giunti da Castellammare. Senza entità di recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi per la fine del primo tempo.

Inizio ripresa col botto per gli ospiti: al 6’ Bentivegna, servito da Schiavi, questa volta trova lo specchio della porta con una bomba di destro imparabile e chiude in anticipo i conti. 2 a 0 per la Juve Stabia, è il suo secondo gol in campionato. Al 20’ la Vibonese accorcia le distanze: è Basso con un gran gol a infilare all’incrocio dei pali da fuori area, accorciando le distanze. Primo gol stagionale per il centrocampista classe 99. Ora i padroni di casa alzano il baricentro, in particolare sulla corsia di sinistra. Al 40’ la Juve Stabia reagisce: errore al centrocampo di Basso, ne approfitta Schiavi che dal limite dell’area prova la conclusione, però non angolata bene, ma Mengoni non rischia e spedisce in corner.  Minuti finali dell’incontro e Feliciani assegna un altro rigore alla Juve Stabia: è ancora Ciotti a commettere fallo, questa volta ai danni di Schiavi: dal dischetto si presenta Felicie Evacuo, che con il destro spiazza Mengoni e mettere la parola fine all’incontro. Primo gol del bomber neo arrivato. Il direttore di gara concede 5 minuti di recupero. Nei minuti finali bruttissima manata di Polidori sul volto di Stoppa per l'arbitro non ci sono dubbi: rosso diretto per il difensore rossoblù. 

Tabellino:

Vibonese (4-2-3-1): Mengoni; Polidori, Grillo (Bellini 18’s.t.), Basso, Spina, Tumbarello (Golfo 18’s.t.), Ciotti, Persano (La Ragione 10’s.t.), Mauceri, Vergara, Cattaneo. A disp.: Marson, Mahrous, Alvaro, Gelorese, La Ragione, Ngom, Bellini, Senesi, Cigagna, Fomov, Golfo. All.: Gaetano D’Agostino

Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Tonucci, Caldore, Rizzo (Troest 34’s.t.); Davì, Berardocco (Altobelli 25’s.t.); Panico (Stoppa 13’s.t.), Schiavi, Bentivegna (Scaccabarozzi 34’s.t.); Della Pietra (Evacuo 13’s.t.). A disp.: Russo, Pozzer, Stoppa, Scaccabarozzi, Squizzato, Guarracino, Lipari, Troest, Cinaglia, Altobelli, Esposito. All.: Walter Novellino

Arbitro: Ermanno Feliciani della sezione AIA di Teramo

Assistenti: Giuseppe Licari della sezione AIA di Marsala e Franco Iacovacci della sezione AIA di Latina

IV ufficiale: Fabrizio Arcidiacono della sezione AIA di Acireale

Ammoniti: Tonucci (JS), Ciotti (V), Spina (V), Davì (JS)

Espulsi: Polidori (V) 90+5's.t.

Marcatori: Berardocco (JS) 45’p.t., Bentivegna (JS) 6’s.t., Basso (V) 20’s.t., Evacuo (JS) 44’s.t.

Angoli: 1-4

Note: +5’s.t.

Video
play button

Juve Stabia - Altobelli nel dopo gara: «Zero alibi, dobbiamo star zitti e pedalare»

Il centrocampista delle vespe in conferenza stampa dopo la sconfitta interna contro il Picerno.

17/10/2021
share
play button

Juve Stabia - AZ Picerno 2-3 - Novellino. «Il giocattolo non si è rotto». Tecnico esonerato

17/10/2021
share
play button

Juve Stabia - La conferenza stampa di mister Novellino alla vigilia della gara contro il Picerno

16/10/2021
share
play button

Passione Gialloblù analizza la sconfitta di Catania con l'ex tecnico Guido Carboni

12/10/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici