venerdì 22 novembre 2019 - Aggiornato alle 12:43
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Juve Stabia

Juve Stabia - Benedetta sosta dopo aver ritrovato gioia e felicità


Sarà un mese caldo quello di ottobre per le vespe che se la vedranno poi, nel mese di novembre, nella doppietta micidiale di derby a Castellammare contro Benevento e Salernitana.

pavidas

È tempo di riposare e di ricaricare le pile in vista della prossima sosta di campionato a causa dello svolgimento delle partite delle nazionali. Mai sosta fu cosi dolce e attesa, la vittoria di Trapani ha dato nuova linfa all'intero gruppo gialloblu. La classifica inizia a muoversi, con le vespe che sono sempre ultime ma in compagnia di altre big del campionato cadetto con quattro punti.  La salvezza è a portata di mano per Caserta e company, con una squadra strutturata per navigare in zone meno calde della classifica. In queste prime giornate la Juve Stabia ha raccolto meno di quanto la piazza si aspettasse ad inizio stagione, con i circa 3 mila abbonati delusi dall'andamento iniziale. Il tutto però anche a causa di decisioni arbitrarie non proprio soddisfacenti, come ad Empoli ed in casa con il Pisa o l'ultima in ordine di tempo a Trapani con un rigore netto negato a Gigi Canotto. Ci mettiamo anche la lista infortunati che via via si è sommata nel corso del tempo, da Mastalli a Tonucci passando da Izco a Del Sole. Mezavilla ha dovuto fare gli straordinari in un ruolo non proprio consono alle sue qualità.


Si aggiunge anche il rendimento altalenante dei big e dei senatori che nello scorso campionato hanno portato la squadra in B, su tutti Branduani. In tutto questo chi ha pagato è stato di certo mister Fabio Caserta che in molte dichiarazioni pre partita ha cercato di mettere le cose in chiaro, con la società che ha sempre e prontamente difeso il mister e dei suoi ragazzi che non hanno mai lasciato solo il condottiero. Ora le vespe dovranno trovare continuità e non perdersi d'animo dopo aver ritrovato la felicità e quel gioco che tanto mancava. La piazza ha ritrovato il sorriso e il popolo gialloble è ora speranzoso di continuare a vedere la propria squadra portare a casa i tre punti, sopratutto nella propria roccaforte. Dopo la sosta arriverà il Pordenone al Menti, poi Spezia, Pescara e Livorno, prima della micidiale doppietta di derby campani con il Benevento e Salernitana a Castellammare. Si tireranno le prime somme prima di arrivare al periodo natalizio dove si potrà constatare se le vespe potranno giocarsela con chiunque per la permanenza in B.


video Juve Stabia - Troest e Germoni all'unisono: «Il Menti deve diventare il nostro punto di forza»


Juve Stabia - Benedetta sosta dopo aver ritrovato gioia e felicità

mercoledì 9 ottobre 2019 - 08:30 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO