Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Porto commerciale diventi una stazione crocieristica. I progetti in campo

Con i porti di Sorrento e Napoli ormai sempre più saturi, Castellammare rappresenta una interessate soluzione per tutti.

tempo di lettura: 2 min
08/05/2021 17:48:42

“L’Antico porto stabiese si trasformi in una vera stazione croceristica”. E' quanto auspica Andrea Annunziata, presidente dell’autorità portuale, in un'intervista riportata oggi da Metropolis. Ma è un augurio di molti a Castellammare di Stabia, un'opportunità per dare uno slancio ad un'economia messa in ginocchio più di altre dalla pandemia.

Su tale possibilità, sono quindi intervenuti anche alcuni consiglieri comunali di minoranza. «Siamo convinti che Castellammare può essere una stazione croceristica importante se non si limita a divenire un mero approdo di transito - hanno detto Di Martino, Esposito e Nastelli - Sono indispensabili, a questo fine, investimenti strutturali rilevanti per trasformare le strutture a terra in servizi a supporto della portualità croceristica. Un mero uso della banchina per fare semplicemente transitare i turisti sarebbe una opzione con una eccessiva impronta ecologica e null’altro. Contemporaneamente bisogna garantire la continuità produttiva di Fincantieri, che non può essere penalizzata da questa opzione e quindi con l’azienda vanno concordate le azioni e gli investimenti necessari, anche in vista dell’accordo di partenariato siglato nei giorni scorsi con Maricorderia. Contemporaneamente va organizzato il sistema urbanistico circostante. Attraverso azioni mirate, in un piano particolareggiato che in occasione del PUC presenteremo alla città».

Secondo i tre politiici stabiesi, le azioni dovranno essere incentrate su diversi obiettivi:
- Abbattimento delle barriere a mare compresi i silos, con la realizzazione di una ampia piazza a mare e sottostante parcheggio;
- Arretramento della stazione Terme Antiche a piazza Licerta. Realizzazione di un camminamento pedonale tra nuova stazione e l’hub croceristico e un altro tra la nuova stazione e le Antiche Terme;
- Riqualificazione area degli chalet dell’acqua della Madonna e restyling di piazza Fontana grande;
- Realizzazione dell’albergo di Caserma Cristallina;
- Collegamento tra le Antiche Terme e la spiaggia della corderia;
- Accorpamento dei silos Stivieri in via Acton e dei locali della vecchia stazione circum con le antiche Terme;
- Affidamento delle Antiche Terme ad un operatore turistico privato che assicuri gli investimenti necessari alla loro trasformazione in un avanzato centro di benessere.

Video
play button

Piano scuola estate 2021. Un ponte per il nuovo inizio

Piano scuola estate 2021, recupero della socialità scolastica ed orientamento, in vista del nuovo anno. Ne parliamo con Gaetano Gallinari dirigente Scuola Karol Wojtyła, Maria Romano Assessore Alla Pubblica Istruzione, Tonino Scala Conigliere Comunale e Aldo Esposito esperto di Diritto Scolastico.

18/06/2021
share
play button

Torre del Greco - De Luca in vista al pronto soccorso dell'ospedale Maresca

16/06/2021
share
play button

Castellammare - Omicidio Scelzo, carabinieri arrestano 2 persone

15/06/2021
share
play button

Castellammare - Alla Di Capua arriva il nuovo tedoforo

09/06/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici