Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - La commissione d’accesso indaga sulle concessioni ai balneari e ai mercatali

Ulteriori approfondimenti in corso sulle interdittive Antimafia collegate al cimitero: richiesto un supplemento di documentazione per l'esecuzione delle interdittive. Al vaglio finiscono anche le concessioni.

tempo di lettura: 2 min
di red
21/07/2021 17:26:22

Ulteriori approfondimenti sulle interdittive Antimafia collegate al cimitero. Ed ora al vaglio ci sono anche le concessioni ai balneari e ai mercatali. La commissione d’accesso prosegue il suo lavoro di indagine sugli atti amministrativi del Comune di Castellammare di Stabia. E nelle ultime ore gli ispettori si sono soffermati in maniera molto attenta sulla questione legata alle due ditte che hanno ricevuto l’interdittiva Antimafia nell’ultimo triennio, entrambe collegate al cimitero. La commissione vuole vederci chiaro soprattutto sulle motivazioni che hanno generato il ritardo nel dare esecuzione all’interdittiva che alla fine del 2018 ha riguardato la ditta “Servizi Cimiteriali srl”. E ha richiesto pertanto altre documentazioni per approfondire le ragioni dell’ampio arco temporale trascorso tra l’invio dell’interdittiva e l’esecutività della stessa.

Ma intanto gli ispettori continuano ad esaminare anche le altre procedure amministrative dell’ente, con particolare riferimento in questi giorni alle concessioni per i mercatali e i balneari, rispetto ai quali si valuta se esistono eventuali profili di illegalità nell’assegnazione delle aree per l’esercizio delle attività. Un’indagine accurata, quella della commissione, che il 26 agosto completerà il suo mandato trimestrale, in attesa di comprendere se sarà richiesta una proroga di ulteriori tre mesi per completare l’esame degli atti e delle procedure. Gli ispettori stanno visionando tutta la documentazione prodotta da giugno 2018 ad oggi, da quando cioè si è insediata l’attuale amministrazione comunale. Ma se dagli atti dovessero emergere profili di illegittimità che fanno riferimento ad un periodo antecedente, la commissione potrebbe inoltrare segnalazione alla Procura.

L’obiettivo, infatti, è fare chiarezza non solo sull’eventualità di infiltrazioni camorristiche nell’attuale amministrazione ma anche sull’operato amministrativo degli ultimi dieci anni, in una città che ha visto morire due consiglieri comunali nel 1992 e nel 2009, freddati brutalmente dalla camorra.

Video
play button

Foggia - Juve Stabia 1 a 1 - La conferenza stampa di mister Novellino e di Panico

Il tecnico delle vespe: «Ci voleva più cinismo sotto porta». L'attaccante: «Dedico il gol alla mia ragazza».

26/09/2021
share
play button

Castellammare - L'ammaina bandiera del Vespucci

22/09/2021
share
play button

Castellammare - L'arrivo della nave Amerigo Vespucci

22/09/2021
share
play button

Passione Gialloblù, XXXVII puntata. Special guest Sasà Sibilli

21/09/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici