martedì 25 febbraio 2020 - Aggiornato alle 09:33
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Politica & Lavoro

Agerola - Collegamenti funicolari con Amalfi, firmato il protocollo d'intesa con la Regione


Un progetto rivoluzionario con valore pari a 29 milioni di euro. Al via anche la messa in sicurezza del tratto stradale dell'ex statale 366.

pavidas
   (Immagine dal web non collegata alla notizia)

Un progetto rivoluzionario per i Monti Lattari. A breve sarà possibile usufruire di una funivia per spostarsi da Agerola fino ad Amalfi. Un progetto al centro del dibattito ormai da molto (troppo) tempo, ma adesso è arrivata la conferma da parte delle istituzioni e sarà presto possibile procedere con i lavori. 

Proprio ieri a Palazzo Santa Lucia è stato firmato il protocollo d'intesa con la Regione Campania, che prevede un finanziamento per gli interventi di mobilità pari a 120 milioni di euro. Andando nello specifico, il progetto funivia Agerola-Amalfi-Positano avrebbe un importo complessivo di 29 milioni di euro.


 

Il collegamento funicolare partirà da Punta San Lazzaro, fino a centro abitato di Amalfi, con mezzi di interscambio in località Pogerola (autobus, taxi). Inoltre, non si tratta dell'unico progetto: è stata, infatti, finanziata la messa in sicurezza del tratto stradale dell'ex statale 366, dalla località Resicco a salire. Si parla di un valore pari a 8 milioni di euro. Tra Pimonte e Agerola, invece, al via l'installazione dei pali di illuminazione pubblica.



Agerola - Collegamenti funicolari con Amalfi, firmato il protocollo d'intesa con la Regione

giovedì 6 febbraio 2020 - 19:58 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO