domenica 18 novembre 2018 - Aggiornato alle 13:41
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Napoli Calcio

Atalanta-Napoli 0-1, Il Napoli rompe la maledizione orobica: Mertens decide il big-match di Bergamo

Il folletto di Leuven è tornato in tutto il suo splendore: 11° centro in campionato per Dries Mertens

pavidas

La squadra di Gasperini (in tribuna per squalifica e sostituito in panchina da Gritti) esce subito dagli spogliatoi con il piglio giusto: Spinazzola va via in slalom sulla sinistra, palla tesa verso l’area piccola e strepitosa chiusura di Zielinski che spazza via in angolo. Gli azzurri replicano al minuto 12, quando Mertens scalda i motori con un destro dalla lunghissima che si perde sul fondo. I padroni di casa mantengono le linee compatte difendendo con ordine mostrando la solita intensità ma con meno precisione, Ilicic fa male tra le linee trovando l’imbucata per Cristante sul quale Rui salva in extremis. Al 21’ Caldara svirgola in disimpegno, Insigne si avventa come un falco sulla seconda palle e scarica una meravigliosa conclusione a incrociare contrata in corner. Poco dopo sugli sviluppi di una palla inattiva, la palla schizza all’interno dell’area orobica come in un flipper, sfera tra i radar di Mertens: sassata a botta sicura che trova il volto di un difensore atalantino a negargli la gioia del gol. Alla mezz’ora Rui verticalizza per il perfetto movimento di Insigne, dialogo nello stretto con Mertens e contatto con Masiello sul quale il direttore di gara decide di lasciar correre. Il Napoli aumenta il ritmo, recupera tanti palloni nella zona nevralgica del campo, per poi cercare il guizzo giusto per creare quella superiorità numerica fondamentale per sbloccare una gara bloccata. Jorginho tocca tantissimi palloni, inventa per Insigne al 42’ ma è attentissimo Masiello a metterci una pezza scegliendo perfettamente i tempi della spaccata che salva il risultato. Quindi Zielinski lasciato colpevolmente troppo solo dalla retroguardia orobica va via in percussione centrale, poi indeciso tra il tiro e il suggerimento per l’accorrente Insigne, perde troppo tempo e l’azione sfuma.

In avvio di ripresa subito grande occasione per Zielinski, che non inquadra la porta al termine di un batti e ribatti in area.


Poco dopo lancio con il contagiri di Insigne per il consueto taglio di Callejon alle spalle di Berisha: miracolo dell’estremo difensore albanese, poi Masiello allunga il piede in anticipo su Mertens. Al 60’ sponda di Cornelius per Ilicic che calcia in curva da pochi passi. Passano 4 giri di lancette ed il Napoli passa in vantaggio al termine di un’azione corale. Callejon riceve da Jorginho in posizione centrale, verticalizzazione perfetta per Mertens che sguscia via alle spalle di Caldara, destro a incrociare sul palo lungo e palla in fondo al sacco. Insigne spreca una ripartenza calciando frettolosamente fuori. Al 71’ miracolo di Reina che salva il risultato su una bordata di Cristante. 120 secondi più tardi Callejon vince un rimpallo con Masiello, palla tra i piedi di Mertens che non ci pensa su due volte e calcia da quasi 50 metri scheggia il palo alla sinistra di Berisha. Capitan Hamsik potrebbe chiudere il match ma non trova lo specchio su assist di Zielinski, Rog calcia debolmente da posizione defilata, mentre a tempo Hamsik supera il portiere da posizione defilata ma il direttore di gara annulla per off-side.  

ATALANTA – NAPOLI 0-1

Rete: 20’ st Mertens

ATALANTA (3-4-1-2) Berisha; Toloi (34’ st Orsolini), Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola (17’ st Gosens); Ilicic (30’ st Haas); Cornelius, Gomez.
All: Gasperini

NAPOLI (4-3-3) Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Zielinski (41’ st Rog); Callejon (45’ st Maggio), Mertens, Insigne (29’ st Hamsik).
All: Sarri

Arbitro: Orsato di Schio

Note: Ammoniti: Rui (N), Callejon (N). Corner: 8-7. Recupero: 1’ pt, 4’ st


news Mertens: «Scudetto? Bisogna continuare cosi»

video Atalanta - Napoli 0 a 1. Allan: «Siamo cresciuti molto in mentalità»


domenica 21 gennaio 2018 - 14:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Napoli Calcio


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese