Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Vibonese - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Bel gioco e garra charrúa, le vespe vogliono vincere

Prima convocazione in campionato per Cinaglia e il neoacquisto Evacuo, alle 17.30 i gialloblù inseguiranno il primo successo stagionale

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
12/09/2021 10:45:21

Obiettivo 3 punti. La Juve Stabia, reduce dai pareggi non senza rimpianti con Fidelis Andria e Avellino, affronterà questo pomeriggio alle ore 17.30 la Vibonese con la ferma intenzione di conquistare il primo successo stagionale. Orfano di Eusepi, alle prese con la lussazione della spalla sinistra che potrebbe tenerlo lontano dal campo per qualche settimana, mister Walter Alfredo Novellino dovrebbe riproporre al Razza il consueto 4-2-3-1 ammirato sin qui. Prima convocazione in campionato per Cinaglia, out nelle scorse settimane, e per il bomber Evacuo, ufficializzato mercoledì. Tra i pali andrà Sarri, in difesa aria di conferme per Tonucci e Caldore al centro con Donati terzino destro e Rizzo sulla corsia mancina. Rivoluzione lungo la mediana, dove Berardocco dovrebbe ritrovare la maglia da titolare con Altobelli a sostegno. Schiavi sarà avanzato sulla trequarti, supportato da Bentivegna sulla fascia sinistra e Panico su quella opposta. In avanti fiducia a Della Pietra, anche se non è escluso l’impiego di Panico da falso nueve con Stoppa ispiratore alle sue spalle. Match da non sottovalutare contro la formazione di D’Agostino che, al rientro della squalifica, vorrà imbrigliare le vespe cercando di rinfrancare un attacco rossoblù che ha sin qui avuto le polveri bagnate non riuscendo mai ad andare a segno nelle prime due giornate. Attenzione a Golfo, ex di turno che vorrà dimostrare il proprio valore dopo i 6 mesi trascorsi alle falde del Faito durante la scorsa stagione con nel proprio curriculum un gol fondamentale a Catanzaro che non gli ha evitato il passaggio al Catania a gennaio. Dopo esser subentrato nella ripresa a Francavilla, è in predicato di partire titolare nel ruolo di trequartista alle spalle di Ngom in quello che potrebbe essere il 4-2-3-1 speculare dei calabresi. Da segnalare l’iniziativa dei miniabbonamenti lanciata dalla Vibonese che offre dei carnet da 5 partite casalinghe consecutive al prezzo di 20 euro per la curva, 60 per la tribuna laterale e 80 per la tribuna centrale. Le due formazioni si incontreranno per la nona volta in terra calabra con un bilancio sin qui di 2 vittorie dei padroni di casa, 3 pareggi e 3 blitz gialloblù, l’ultimo dei quali giunto durante lo scorso campionato grazie ad un rigore realizzato nel finale da Mastalli. Difficile da dimenticare, tra le sfide passate, l’1-1 del torneo 2018/19 con Carlini che al 95’ riportò in parità il risultato sbloccato appena 3 giri di lancette prima da Franchino. Finali al cardiopalma per la Juve Stabia, la cui replica potrebbe essere ben gradita in cambio di un successo atteso con trepidazione nella città delle acque. Arbitrerà il signor Ermanno Feliciani della sezione di Teramo, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Licari di Marsala e Franco Iacovacci di Latina. Quarto uomo Fabrizio Arcidiacono di Acireale. Bel gioco e garra charrúa, la Juve Stabia vuole vincere.

Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Tonucci, Caldore, Rizzo; Altobelli, Berardocco; Panico, Schiavi, Bentivegna; Della Pietra. All.: Walter Alfredo Novellino.

Video
play button

Juve Stabia - Altobelli nel dopo gara: «Zero alibi, dobbiamo star zitti e pedalare»

Il centrocampista delle vespe in conferenza stampa dopo la sconfitta interna contro il Picerno.

17/10/2021
share
play button

Juve Stabia - AZ Picerno 2-3 - Novellino. «Il giocattolo non si è rotto». Tecnico esonerato

17/10/2021
share
play button

Juve Stabia - La conferenza stampa di mister Novellino alla vigilia della gara contro il Picerno

16/10/2021
share
play button

Passione Gialloblù analizza la sconfitta di Catania con l'ex tecnico Guido Carboni

12/10/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici