Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Paganese - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Vespe al Torre per continuare a volare

I gialloblù affronteranno la formazione azzurrostellata dei tanti ex assenti

tempo di lettura: 3 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
05/12/2021 09:23:02

La torcida gialloblù

CASTELLAMMARE DI STABIA. Obiettivo 3 punti. La Juve Stabia farà tappa questo pomeriggio allo stadio Marcello Torre di Pagani con lo scopo di garantire continuità al successo ottenuto lunedì sera contro il Taranto. Orfano dello squalificato Davì, oltre che degli infortunati Schiavi, Squizzato e Troest, mister Stefano Sottili dovrebbe confermare il 4-2-3-1 ammirato contro gli ionici con la sola eccezione di Altobelli accanto a Scaccabarozzi lungo la mediana per far fronte alla decisione del giudice sportivo. Tra i pali andrà dunque Sarri, in difesa Tonucci e Caldorre comporranno il tandem di mezzo con Donati terzino destro e Rizzo sulla corsia mancina. A comporre la linea dei trequartisti saranno Bentivegna, Stoppa e Panico, la punta centrale sarà Eusepi. Da valutare anche l'ipotesi 4-3-3, modulo adottato anche a Catanzaro, che prevedrebbe la rinuncia ad un fantastista, al Ceravolo l'allora non al top Bentivegna, in favore di Berardocco. Non bastassero le 4 sconfitte e lo 0 alla voce gol realizzati nelle ultime 4 gare, quella che arriva al derby in calendario alle ore 17.30 è una Paganese priva di ben 8 indisponibili tra gli infortuni di Diop, Castaldo, Murolo e Perlingieri e le squalifiche di Tissone, Zito, Manarelli e Sbampato. Molti degli assenti sono ex, in primis quel Luigi Castaldo che con la maglia gialloblù ha scritto pagine indelebili della storia calcistica stabiese mettendo la firma sulla scalata dalla serie D alla C1 e sui successi in Coppa Italia contro la Massese e in campionato contro il Napoli. L’attaccante, negli anni, si è rivelato un'autentica bestia nera, come dimostra l'ein plein di gol realizzati con la maglia della Casertana nelle 3 sfide disputate durante la scorsa stagione tra regular season e playoff. Sarà out anche Abou Diop, centravanti che alle falde del Faito ha vissuto due esperienze, l’ultima delle quali particolarmente prolifica con 8 gol realizzati agli ordini di Zavettieri nella seconda parte dell’annata 2015/16. In precedenza, complice anche un diverbio con Braglia, aveva realizzato una sola marcatura in serie B durante il nefasto torneo 2013/14, culminato con la retrocessione in Lega Pro. Poi vi sono Antonio Zito, uno dei simboli del biennio gialloblù in serie B durante l'epopea Braglia, fattosi espellere ingenuamente a Monopoli, Michele Murolo, alle falde del Faito per un anno e mezzo in cadetteria, e il carneade Giovanni Volpicelli, praticamente mai utilizzato da Padalino durante la prima parte dell'annata agonistica 2020/21 e di fatto l'unico a poter essere arruolabile questo pomeriggio. Esperienze con la maglia delle vespe da calciatore anche per mister Gianluca Grassadonia durante il campionato 2005/2006, mentre è stato sulla panchina della Primavera il suo vice, Luca Fusco. Derby, quello con gli azzurrostellati, che vanta ben 20 precedenti tra le sfide disputate al Campo del Pino e quelle al Marcello Torre. Bilancio a favore dei locali al netto dei 9 successi interni, 5 pareggi e 6 blitz gialloblù, l’ultimo dei quali ottenuto per 3-1 durante il campionato 2020/21 grazie ad una doppietta del bomber improvvisato Caldore che fece seguito ai gol di Marotta e Diop. Sfida ricca di storia che, al di là delle assenze, anche oggi promette battaglia. Arbitrerà il signor Federico Longo della sezione di Paola, coadiuvato dagli assistenti Davide Stringini di Avezzano e Francesco Valente di Roma 2. Quarto uomo Giuseppe Collu di Cagliari. La Juve stabia prepara l'armatura da derby, al Torre bisogna vincere il primo confronto campano stagionale dopo il pareggio con l'Avellino e la sconfitta con la Turris. E, inoltre, c'è da infrangere un tabù che sin qui non le ha mai viste conquistare due successi consecutivi. La corsa playoff lo impone.

Juve Stabia (4-2-3-1): Sarri; Donati, Tonucci, Caldore, Rizzo; Scaccabarozzi, Altobelli; Bentivegna, Stoppa, Panico; Eusepi. All.: Stefano Sottili.

Video
play button

Campania - De Luca: punto sui contagi, sulle scuole e sulle misure per il contenimento

La diretta del presidente della Regione Campania

14/01/2022
share
play button

Campania - Emergenza Coronavirus, le decisioni di De Luca

07/01/2022
share
play button

Castellammare - Interviste della Vigilia di Capodanno, in diretta dal centro cittadino

31/12/2021
share
play button

Gragnano - Green pass rubati' il nome della cartella sul pc di un 26enne, arrestato dai Carabinieri

26/12/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici