Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Monterosi Tuscia - Juve Stabia 0-1 - Colucci guarda al futuro. «Avanti con equilibrio»

Il matchwinner Mignanelli. «Dedico il gol a mio figlio, da domenica ripeteva sempre "Gol di Mignanelli"»

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
15/09/2022 07:49:39

La presentazione di mister Colucci e del da Di Bari

La Juve Stabia deve proseguire il proprio percorso con equilibrio. Mister Leonardo Colucci analizza il successo di misura ottenuto contro il Monterosi in quel di Pontedera rivolgendo un plauso ai propri uomini e guardando con razionalità al futuro. «In questa fase occorre equilibrio - sottolinea il tecnico gialloblù ponendo l'accento sulla disposizione tattica gialloblù -, ogni scelta è dettata anche dalla tenuta atletica dei ragazzi nell'ottica dei 95 minuti. Nel dettaglio sono molto soddisfatto del rendimento di Scaccabarozzi nel ruolo di esterno offensivo, poi quando saremo tutti a pieno regime valuteremo anche altre possibili soluzioni. Silipo, ad esempio, non si allenava da 10 giorni, per questo è entrato solo nel finale. Siamo alle prime partite e giocando ogni 3 giorni occorre concentrarsi soprattutto sull'equilibrio sia sul piano tattico che atletico e su questo posso dirmi contento del rendimento di tutti. Anche Zigoni potrà darci una grossa mano quando entrerà in condizione, le sue caratteristiche ci offriranno nuove soluzioni in fase offensiva. In questo frangente sbagliamo spesso l'ultimo passaggio negli ultimi 30 metri, occorre lavorare con serenità perché nessuno ha la bacchetta magica e questa rosa è stata ricostruita in larga scala. Ora mi soffermo sulla coesione del gruppo, tutti stanno dimostrando fame e determinazione». Anche i più giovani. «Abbiamo investito tanto su di loro, qui i ragazzi giocano perché lo meritano e ciò a prescindere dal discorso degli under. D'Agostino, come Della Pietra e Guarracino, fa parte di quegli elementi in cui la società crede molto. Parlare di obiettivo playoff ora è precoce, mancano ancora 35 partite. Preferisco vivere alla giornata e alzare l'asticella un po' alla volta. Ora conta solo la crescita del gruppo». Felice è soprattutto il matchwinner Daniele Mignanelli. «Dedico il gol alla mia compagna e a mio figlio - sorride il difensore -, è dall'anno scorso che volevo dedicargliene uno. Da domenica ripeteva sempre "Gol di Mignanelli" e finalmente l'ho reso contento. L’azione si è sviluppata sulla destra e io mi sono alzato perché ho visto Silipo che si accentrava, poi un mezzo fallo ha rallentato la manovra e Pandolfi è stato bravo ad arpionare il pallone e a trovare il tempo giusto per il passaggio che mi ha consentito di battere a rete davanti al portiere. Personalmente lavoro sempre al massimo durante la settimana per mettere in difficoltà il mister, poi vien da sé che spetti a lui decidere chi impiegare. Il gruppo è unito, non importa chi gioca o chi subentra. Ora avanti così, vogliamo vincere anche al Menti». Intanto la Lega Pro ha comunicato che il primo avversario della Juve Stabia nella Coppa Italia di categoria sarà l'Audace Cerignola. Il match, in programma in gara unica alle falde del Faito, sarà calendarizzato tra il 4 e il 5 ottobre.

Video
play button

Juve Stabia - Viterbese 0-0, le intervista post gara

Il sala stampa il tecnici Colucci e Filippi ed il centrocampista delle vespe Berardocco.

25/09/2022
share
play button

Castellammare - BTS e Polisportiva Stabia presentano le squadre della nuova stagione

25/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Mister Colucci presenta la sfida contro la Viterbese. «non sottovaluteremo i laziali

23/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Monopoli. Conferenza stampa di Mister Colucci

18/09/2022
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici