Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Teramo 1-1. Costa Ferreira risponde al vantaggio di Borrelli

Le due formazioni si dividono la posta in palio. Pari che non cambia la classifica di entrambe le squadre.

tempo di lettura: 4 min
di Davide Soccavo
21/02/2021 19:25:58

Le due squadre si dividono la posta in palio. Prestazione tutto sommato positiva dei ragazzi di Padalino che si accontentano di un punto contro un Teramo ben messo in campo. Al secondo gol stagionale di Borrelli risponde 5 minuti dopo la rete di Costa Ferreira. Gli abruzzesi salgono a quota 35 in classifica, Vespe ferme in zona play-off con 34 punti.

Cronaca:

Ritmi alti nei primi secondi del match. Al 3’ Ripa si guarda attorno e vede Caldore farsi spazio sulla sinistra, il difensore calcia di sinistro, tiro che finisce alto sopra la traversa. Tre minuti dopo, punizione dai trenta metri per le Vespe: Scaccabarozzi alla battuta serve centralmente Ripa, l’attaccante di testa manda il pallone alto. La reazione del Teramo al 9’: Arrigoni di destro calcia dalla distanza, tiro che non impensierisce Russo. Tre minuti dopo, Bombagi, servito da Ilari, calcia con il sinistro, Russo si esibisce in una bella parata, allontanando il pericolo. Ancora biancorossi in attacco: scambio tra Costa e Ilari, l’attaccante calcia al limite dell’area, pallone che sfiora il palo sinistro. Al 20’ ci prova la Juve Stabia: cross di Caldore in area, Borrelli ci arriva di testa, Lewandowski senza troppa difficoltà blocca la sfera. Il gioco si concentra a centrocampo. Ma in fase difensiva, il Teramo sembra molto più compatto. I ritmi calano a dieci minuti dalla fine della prima frazione di gioco. Il match si riaccende al 42’: Berardocco serve in area Borrelli, il numero 29 si distende e Lewandoski ci arriva con una mano, ma l’assistente aveva già segnalato la posizione irregolare dell’attaccante gialloblù. Senza entità di recupero, Tremolada fischia la fine della prima frazione e manda le squadre negli spogliatoi.

Brivido a inizio ripresa: pallone vagante che finisce sull’esterno tra i piedi di Scaccabarozzi, il centrocampista a tu per tu con Lewandoski calcia, l’estremo difensore biancorosso si oppone con i piedi spedendo il pallone lateralmente. La risposta del Teramo non si fa attendere: Pinzauti serve di piatto un buon pallone a Bombagi, l’attaccante calcia dalla disstanza, tiro che finisce di poco al lato. Goal mancato, gol subito: Berardocco dai 20 metri calcia di destro e colpisce la traversa, sul rimpallo arriva indisturbato Borrelli, che calcia a botta sicura in porta. Vantaggio sofferto per i padroni di casa che festeggiano la seconda rete in gialloblù di Borrelli. Il Teramo, però, non accusa il colpo: Pinzauti in contropiede viene infastidito da Esposito, l’attaccante riesce a servire Costa che di prima intenzione calcia il pallone in porta. Pareggio immediato degli ospiti: è il suo quarto gol stagionale. Continua il pressing biancorosso: al 19’ Esposito spazza il pallone in corner, ma per poco non spediva la sfera nella propria porta. Il match rimane fermo sull’1 a 1: gli allenatori provano a inserire le forze fresche. Al 25’ tiro-cross di Berardocco, Ripa non arriva di poco sul pallone. Ci prova il Teramo: al 29’ cross dalla sinistra di Di Francesco per Pinzauti, l’attaccante colpisce di testa, il tiro finisce di poco alto sopra la traversa. Non cambiano i ritmi di gioco: Padalino puntella il centrocampo, affidandosi a Borrelli come unica punta. Il direttore di gara concede 3 minuti di recupero. Minuti che passano senza azioni degne di nota: l'arbitro fischia la fine dell'incontro.

Tabellino:

Juve Stabia (3-4-2-1): Russo; Esposito (Mulè 23’s.t.), Troest, Elizalde; Caldore (Garattoni 23’s.t.), Scaccabarozzi, Berardocco, Vallocchia, Fantacci (Guarracino 37’s.t.); Ripa (Sucio 41’s.t.), Borrelli. A disp.: Lazzari, Garattoni, Marotta, Mulè, Guarracino, Suciu, Oliva. All.: Pasquale Padalino.

Teramo (4-3-3): Lewandowki; Vitturini, Diakite, Piacentini, Tentardini; Ilari, Santoro, Arrigoni; Costa (Di Francesco 25’s.t.), Bombagi, Pinzauti (Kyeremateng 42’s.t.). A disp.: Valentini, Trasciani, Soprano, Cappa, Di Francesco, Bellucci, Viero, Kyeremateng, Lombardi, Gerbi. All.: Massimo Paci

Arbitro: Paride Tremolada della sezione AIA di Monza

Assistenti: Massimiliano Bonomo della sezione AIA di Milano e Giuseppe Licari della sezione AIA di Marsala

IV ufficiale: Fabio Natilla della sezione AIA di Molfetta

Ammoniti: Arrigoni (T)

Marcatori: Borrelli (JS) 6’s.t., Costa Ferreira (T) 11’s.t.

Angoli: 2-8

Recuperi: +3’s.t.

Video
play button

Juve Stabia - Padalino carica l'ambiente, a Bisceglie per i 3 punti

La conferenza stampa del tecnico delle vespe alla vigilia del match contro i pugliesi.

3 ore fa
share
play button

Passione Giallobù, XXI Puntata. Special guest Danilo Rufini

23/02/2021
share
play button

Castellammare - #Vespucci90, auguri al simbolo della Marina nel Paese e dell’Italia nel Mondo

23/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Teramo 1 a 1 - La conferenza stampa di Padalino e Borrelli

21/02/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici