Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Monopoli 2-0. La prima vittoria in casa è servita, biancoverdi ko

Caldore apre le danze dopo dieci minuti, Silipo con un siluro dalla trequarti firma la seconda vittoria consecutiva. 

tempo di lettura: 5 min
di Davide Soccavo
18/09/2022 19:30:58

Obiettivo tre punti. Le Vespe vogliono centrare la prima vittoria in casa della stagione. Al R. Menti arriva il Monopoli di Laterza reduce dalla vittoria contro l’Avellino. Una compagine rinforzata con l’obiettivo di mantenere la striscia positiva, centrando il colpo in trasferta. Stessi punti in classifica, stessi obiettivi. Mister Colucci con il suo solito 4-3-3 conferma Barosi tra i pali. Caldore difende la porta insieme a Cinaglia. Maggioni sarà il terzino destro con Mignanelli sulla trequarti mancina. Lungo la mediana Berardocco torna titolare accanto ad Altobelli e Ricci. In avanti decide di affidarsi a Silipo, al posto di Bentivegna, e Scaccabarozzi a supporto di Pandolfi. Un minuto di silenzio prima dell’inizio dell’incontro in memoria delle vittime dell’alluvione che ha colpito le Marche.

 

Cronaca:

 

Dopo una fase di studio, la prima azione pericolosa è in favore delle vespe: Pandolfi al 7’ viene servito su rimessa laterale a centrocampo, poi anticipa Bizzotto e a tu per tu con Avogardi, calcia con il destro, ma si lascia ipnotizzare dal portiere che respinge la sfera. Al 10’ cross dalla sinistra, il pallone arriva a Silipo che con il sinistro calcia, pallone deviato in angolo. Dopo venti secondi, Pandolfi tenta un tiro cross, Avogardi può bloccare la sfera, ma Caldore anticipa l’estremo difensore e insacca in rete. Vespe in vantaggio: primo gol stagionale del difensore centrale. I gialloblù alzano il baricentro, dopo un inizio poco deciso. Dopo un buon avvio, gli ospiti sono in difficoltà. Al 22’ Scaccabarozzi scivola a centrocampo e allora ne approfitta il Monopoli: si fa strada Simeri, che serve Starita, il giocatore ha la possibilità di servire Montini, ma preferisce fare da solo e di sinistro calcia sull’esterno della rete. Una bella partita finora: ritmi alti e squadre decise a darsi battaglia. Al 35’ punizione dalla distanza, viene servito Silipo sulla destra, l’esterno offensivo ci prova con un sinistro da fuori area che beffa Avogardi e si insacca nell’angolino. Il Menti è una bolgia: gran gol dell’ex Palermo, così come grande è stata la scelta di Colucci di inserirlo tra i titolari. Primo gol anche per lui con la maglia delle vespe. Al 40’ Montini controlla il pallone, ci prova con il sinistro dalla distanza, tiro che termina fuori a lato della porta. Due minuti dopo, punizione dalla distanza per i biancoverdi, dopo un batti e ribatti, il pallone arriva tra i piedi di Falbo, che con il sinistro prova a impensierire Barosi, pallone che termina alto sopra la traversa. Il direttore di gara concede un minuto di recupero. Con un minuto aggiuntivo, Di Marco fischia due volte e manda le squadre negli spogliatoi.

 

Nella ripresa azione ghiotta per gli ospiti: tiro cross dalla sinistra di Simeri, il pallone per poco non beffa Barosi e si spegne sul palo sinistro. Al 13’ cross dalla destra, Starita di testa manca la porta di pochissimo, ma il guardalinee alza la bandierina del fuorigioco. AL 17’ brivido per gli ospiti: Pandolfi tenta un pallonetto dalla trequarti, ma l’attaccante non inquadra lo specchio della porta e non impensierisce Avogardi. Il Monopoli alza di più il baricentro rispetto al primo tempo, ma la linea difensiva stabiese non si fa cogliere impreparata. Al 27’ errore in area di Mignanelli, ne approfitta Rolando che di sinistro cerca la porta, Barosi è costretto a rifugiarsi in corner. Al 34’ punizione dai 30 metri, dal dischetto Manzari calcia in porta, Barosi è bravissimo nel deviare in corner. Il Monopoli si spinge in avanti alla disperata ricerca del gol, ma le vespe hanno dimostrato padronanza del gioco fino alla fine. Ora la squadra di Colucci rimane chiusa nella propria metà campo, gestendo le azioni offensive dei gabbiani. Il direttore di gara concede 5 minuti di recupero. Finisce qui l’incontro: fanno festa i tifosi della Juve Stabia per la prima vittoria casalinga. Tre punti meritatissimi, con la squadra di Colucci che ha saputo tenere testa a una corazzata per 90 minuti senza mai peccare di ingenuità.

 

Tabellino:

 

Juve Stabia (4-3-3): Barosi, Maggioni, Caldore, Cinaglia, Mignanelli (Dell’Orfanello 36’s.t.); Altobelli, Berardocco, Ricci (Zigoni 36’s.t.); Scaccabarozzi (K) (Gerbo 28’s.t.), Pandolfi (Bentivegna 27’s.t.), Silipo (D’Agostino 13’s.t.). A disp.: Russo, Carbone, Gerbo, Maselli Guarracino, Della Pietra, Dell’Orfanello, Tonucci, Picardi, D’Agostino, Vimercati, Peluso, Zigoni, Bentivegna. All.: Leonardo Colucci

 

Monopoli (4-2-3-1): Avogardi; Falbo, Bizzotto (K), Fornasier, Starita (Rolando 22’s.t.), Simeri, Montini (Corti 43’s.t.), Vassallo (De Risio 1’s.t.), Hamlili (Bussaglia 22’s.t.), Manzari (Piarulli 44’s.t.), Vitteritti. A disp.:Bevilacqua, Iurino, Rolando, De Risio, Corti, Bussaglia, De Santis, Piarulli, Cristallo. All.: Giuseppe Laterza.

 

Arbitro: Davide Di Marco della sezione AIA di Ciampino

 

Assistenti: Giuseppe Licari della sezione AIA di Marsala e Emilio Micalizzi della sezione AIA di Palermo

 

IV ufficiale: Andrea Ancora della sezione AIA di Roma 1

 

Ammoniti: Vassallo (M), Silipo (JS), Manzari (M), Cinaglia (JS), Hamlili (M), Maggioni (JS)

 

Marcatori: Caldore (JS) 10’p.t. Silipo (JS) 35’pt.

 

Angoli: 3-5

 

Recuperi: +2’p.t., +5’s.t.

Video
play button

Juve Stabia - Viterbese 0-0, le intervista post gara

Il sala stampa il tecnici Colucci e Filippi ed il centrocampista delle vespe Berardocco.

25/09/2022
share
play button

Castellammare - BTS e Polisportiva Stabia presentano le squadre della nuova stagione

25/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Mister Colucci presenta la sfida contro la Viterbese. «non sottovaluteremo i laziali

23/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Monopoli. Conferenza stampa di Mister Colucci

18/09/2022
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici