Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Colucci alla vigilia del derby: «Mi aspetto dai ragazzi una partita con vigore e con forza»

E sul nuovo attaccante delle Vespe: «Speravo di averlo già a mia disposizione, ma bisognerà aspettare.»

tempo di lettura: 2 min
di Davide Soccavo
10/09/2022 18:11:41

Questa mattina mister Colucci è salito presso la sala stampa del R. Menti per rispondere alle domande dei media. Dopo la presentazione della rosa, cresce l’attesa in città per il derby contro la Turris: le Vespe ospitano non solo i rivali storici, ma anche un grande ex. Pasquale Padalino è il nuovo tecnico dei corallini, nonché prossimo avversario dei gialloblù. Di seguito le dichiarazioni in sintesi dell’allenatore delle Vespe ai microfoni ufficiali del club: «Abbiamo lavorato bene e i ragazzi si sono impegnati. Per quanto riguarda Silipo, stiamo recuperando: oggi farà la rifinitura e domani vedremo se sarà a disposizioni. Per Zigoni ci vorrà del tempo.»

«Abbiamo una lista da rispettare. Se fosse per me, manderei in campo tutti quanti. Nel momento in cui c’è la regola di portare un certo numero di giocatori in panchina, questa va rispettata. Il campionato è lungo e i ragazzi lo sanno: la partita la fai con quei 15 16 giocatori, dato che ci sono i 5 cambi, e non è dato che lui che non entra dall’inizio non possa fare la differenza.» Poi ha aggiunto: «Mi auguro che la squadra faccia una partita con vigore e con forza. Ma non solo nel derby: non bisogna motivare ulteriormente il giocatore perché è intrinseca la motivazione. I ragazzi sanno l’importanza del derby e quindi bisogna giocare la partita e non farsi giocare la partita.»

«Vado sempre ad analizzare la vittoria o la sconfitta. Quando vinci sembra che sia andato tutto bene, mentre magari ci sono stati anche lì degli errori. Ci vuole tempo, perché anche se in ritiro ti alleni è la partita che ti da indicazioni. Vincere ti aiuta a lavorare bene. Essere partiti con una vittoria fa bene. Bisogna sì essere contenti del risultati, ma poi bisogna pensare alla partita successiva.» Ha poi parlato nuovamente di Zigoni. E su d’Agostino. «è un giocatore che può darci una mano. Speravo di averlo già a disposizione, ma bisognerà aspettare. D’Agostino? È un ragazzo interessante. Un ragazzo della primavera che sta capendo il campionato con i grandi. I chiedo sempre ai giovani di crescere in fretta. Devono sapere dove stanno, perché lo spogliatoio va conquistato.»

«Tra le tante cose belle che abbiamo fatto con la Gelbison, ci sono state anche cose brutte. Ma del resto è normale, essendo solo alla prima giornata di campionato. Dobbiamo essere bravi a coprire di più la palla sulla trequarti. Più riesci a coprire la palla, più la linea difensiva è più alta. Col tempo mi auguro di migliorare questa situazione.»

Video
play button

Juve Stabia - Viterbese 0-0, le intervista post gara

Il sala stampa il tecnici Colucci e Filippi ed il centrocampista delle vespe Berardocco.

25/09/2022
share
play button

Castellammare - BTS e Polisportiva Stabia presentano le squadre della nuova stagione

25/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Mister Colucci presenta la sfida contro la Viterbese. «non sottovaluteremo i laziali

23/09/2022
share
play button

Juve Stabia - Monopoli. Conferenza stampa di Mister Colucci

18/09/2022
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici