Cronaca
shareCONDIVIDI

I fondi del Recovery per la Circum: 80 milioni per il raddoppio del binario fino a Sorrento

Arriva dal PNRR il finanziamento per estendere fino a Sorrento il raddoppio del binario già in programma ora fino a Castellammare Centro. Un tesoretto che potrebbe velocizzare la ripresa dei lavori per il tunnel sotto la collina di Varano.

tempo di lettura: 1 min
di red
22/10/2021 00:46:21

I fondi del Recovery per riqualificare il tratto di Circumvesuviana tra Castellammare di Stabia e Sorrento. Arriva dal PNRR un finanziamento da 80 milioni di euro per il raddoppio del binario e il potenziamento della linea che dovrà costituire il prolungamento naturale del doppio binario già in programma fino a Castellammare Centro. Un tesoretto che andrà di fatto a sbloccare i lavori interrotti sul versante stabiese, dal momento che, in attesa che sia completato del tutto l’iter burocratico e amministrativo, lo stesso governatore Vincenzo De Luca aveva evidenziato l’inutilità dell’opera qualora fosse stata limitata esclusivamente al tratto di Castellammare. Di recente, in commissione regionale trasporti era emersa la volontà di tutte le parti in causa di proporre, tra i progetti da includere nel PNRR, anche il potenziamento della tratta Castellammare-Sorrento. E nella tarda serata di ieri è arrivata l’ufficialità sulla ripartizione del fondo complementare al PNRR per circa 1,5 miliardi per la messa in sicurezza ed il potenziamento delle ferrovie regionali. Di questi, oltre un terzo dei fondi, per un totale di 546 milioni, è stato destinato alla Regione Campania e ad Eav, con la seguente riaprtizione: 170 milioni per l'adeguamento tecnologico e sicurezza delle gallerie; 120 milioni per l'Intelligent Traffic System; 80 milioni per il potenziamento della tratta Castellammare-Sorrento; 176 milioni per il rinnovo del parco rotabile. “Si tratta di opere che determineranno finalmente un volto moderno alla infrastruttura ferroviaria esistente - spiega il presidente Eav Umberto de Gregorio - con conseguenti vantaggi per la circolazione e gli utenti. A breve partiranno le gare e le opere dovranno essere completate entro il 2026”.

Video
play button

Castellammare - Immacolata, la notte dell'ultima stella

Le voci votive di 'Fratill e Surelle' nei vari rioni della città.

3 ore fa
share
play button

Castellammare - I Falò dell'Immacolata sull'arenile

08/12/2021
share
play button

Castellammare - L'accensione dell'albero in villa comunale

08/12/2021
share
play button

Passione Gialloblù, special guest il centrocampista della Juve Stabia Guido Davì

07/12/2021
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici