Cronaca
shareCONDIVIDI

Castellammare - Degrado nei boschi di Quisisana, Scala(LeU): «Qui si sana, ma anche no»

Prosegue l'abbandono indiscriminato di rifiuti nei boschi della zona collinare.

tempo di lettura: 1 min
di sr
27/07/2021 08:29:52

«Ciò che accade sui boschi di Quisisana è indecente». E’ la denuncia che ha fatto in queste ore Tonino Scala, consigliere comunale di Liberi e Uguali.

Oltre a «cittadini non degni di essere definiti tali», Scala punta il dito contro «amministratori che non amministrano. Il degrado in quello che dovrebbe essere uno dei pochi polmoni della città ormai ha superato ogni limite – accusa - Materiale di risulta, compreso amianto in ogni dove, strade interdette da alberi crollati, manutenzione zero, erbacce e immondizia, cestini che non vengono ripuliti da tempo immemore. L'ultimo intervento serio fu fatto da una partecipata regionale, 7 anni orsono, grazie ad un accordo tra le parti. Se il comune non è in grado di gestire un parco unico nel suo genere, faccia una convenzione con Regione e Ente Parco. Chi può, faccia qualcosa. È ignobile ciò che accade sotto gli occhi di tutti».

L’abbandono di rifiuti nei boschi di Quisisana, così come lungo le pendici della strada (chiusa) che porta al Faito è un fenomeno che va avanti da anni ormai. E nonostante le denunce e gli appelli, lo scempio continua. A dare un po’ di decoro alla zona ci pensano di tanto in tanto gruppi di volontari ed associazioni, ma è troppo poco per un luogo finito nel mirino di incivili e balordi.

Video
play button

Foggia - Juve Stabia 1 a 1 - La conferenza stampa di mister Novellino e di Panico

Il tecnico delle vespe: «Ci voleva più cinismo sotto porta». L'attaccante: «Dedico il gol alla mia ragazza».

26/09/2021
share
play button

Castellammare - L'ammaina bandiera del Vespucci

22/09/2021
share
play button

Castellammare - L'arrivo della nave Amerigo Vespucci

22/09/2021
share
play button

Passione Gialloblù, XXXVII puntata. Special guest Sasà Sibilli

21/09/2021
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici