Terza Pagina
shareCONDIVIDI

Ora legale, questa notte lancette in avanti di 60 minuti

Dopo le polemiche degli scorsi anni sembra che l'opinione pubblica abbia finalmente accettato questa pratica visti i notevoli risparmi economici che porta.

tempo di lettura: 2 min
30/03/2024 08:52:41

Arriva questa notte l'ora legale. Alle 2 dovremo quindi spostare in aventi di un'ora le lancette degli orologi.  Questo fino al ritorno dell'ora solare prevista per domenica 27 ottobre. Una convenzione per sfruttare al meglio la luce solare ed avere notevoli risparmi sul consumo di energia elettrica. Dopo le polemiche degli scorsi anni sembra che l'opinione pubblica abbia finalmente accettato questa pratica visti i notevoli risparmi economici che porta. Con questa pratica, infatti adottata dall'Italia dopo la Prima Guerra Mondiale si risparmiano ogni anno milioni di euro. Per una notte dormiremo un'ora in meno ma avremo più luce solare da sfruttare in questi sette mesi. E visti i tempi di rincari dove il prezzo dell'energia stessa è quasi raddoppiato che stiamo vivendo non può essere altro che una decisione positiva quella di mantenere l'ora legale.

L'Italia adotta questa convenzione anche a seguito dell'adesione all'Agenda 2030, un programma con 17 obiettivi per migliorare l'ambiente e evitare gli sprechi di risorse e cibo. Nello specifico l'obiettivo 7 e l'obiettivo 12 si occupano di tutelare l'energia ed evitare gli sprechi. Molti dei nostri gesti quotidiani che troppo spesso diamo per scontati avvengono grazie all'energia. Per questo non sprecarla diventa essenziale al giorno d'oggi. L'energia è più importante di quanto quotidianamente si è abituati a pensare. L'elettricità è un elemento centrale per quasi tutte le sfide e le opportunità più importanti che il mondo si trova oggi ad affrontare. L'accesso all'energia è essenziale per il lavoro che permette il sostentamento, la sicurezza, il cambiamento climatico, la produzione alimentare e la sanità pubblica. Consumare energia richiede risorse, lavoro e finanziamenti. Dietro al famoso kWh, che fa battere il cuore all'apertura di ogni bolletta, c'è una montagna composta da soldi, impegno politico e sociale ma soprattutto c'è l'utilizzo di risorse ambientali. Basta immaginare la sanità pubblica senza elettricità o le reti autostradali per farsi un'idea della sua importanza. Un esempio lampante è l'Africa centrale che ha un consumo di energia quasi nullo ma è uno dei posti con maggiori difficoltà economiche e sociali. Purtroppo il resto della popolazione mondiale consuma più risorse di quelle che gli ecosistemi sono in grado di fornire. Alla luce di questi dati risparmiare anche un solo kWh è un gesto fondamentale.

Video
play button

Juve Stabia - Crotone 1-1. Il commento a fine gara di mister Guido Pagliuca

«Il pubblico è stato spettacolare, questa è anche la vittoria di Castellammare. Abbiamo vinto un campionato difficile contro squadre organizzate e con una forte identità».

7 ore fa
share
play button

Castellammare - 'Democrazia e Partecipazione: il dovere del voto responsabile'. Incontro con Don Mau

14/04/2024
share
play button

Pompei - Dai nuovi scavi emerge un salone decorato con soggetti ispirati alla guerra di Troia

11/04/2024
share
play button

Juve Stabia - Accoglienza da BBBrividi al Menti per la squadra gialloblè

09/04/2024
share
Tutti i video >
Terza Pagina







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici