Terza Pagina
shareCONDIVIDI

Lettere - Borgo di Vino, al via una tre giorni di festa

Un evento che si terrà in uno dei più iconici borghi medievali della provincia di Napoli.

tempo di lettura: 1 min
di Andrea Pio Bellavista
15/09/2023 08:59:23

La tradizionale festa, giunta alla sua V edizione – la prima post pandemia - glorifica il rinomato vino di Lettere conosciuto in tutto il mondo. Un evento che si terrà in uno dei più iconici borghi medievali della provincia di Napoli.

Nel piccolo comune di Lettere nei giorni di venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 settembre, le piccole strade si San Nicola, che accoglie uno dei migliori vigneti del posto, farà da sfondo a “Borgo Di Vino” edizione 2023, con le due prime serate accompagnate da festa, degustazioni, musica jazz e non solo. Domenica 17 sarà invece organizzato un pranzo su prenotazione. Il vino verrà disposto assieme a dei tipici piatti tradizionali letteresi, in un’atmosfera unica che solo gli antichi borghi medievali sanno dare, tra magia ed incanto, per lasciarsi andare tra la bellezza di un posto unico.

Tra i tanti personaggi famosi che hanno elogiato il vino di Lettere troviamo Mario Soldati che scrisse: «Lettere, un piccolo comune, quattro case sparse sopra Gragnano: vino letterario, e cioè irreale; … Paesaggio alpestre, rupestre, pastorizio e un insieme foltissimo di vegetazione. Valloncelli, dossi, poggi preromanici. E, tra le vigne, i lecci, i noci, i castagni, a picco sulla piana di Pompei, in vista di Castellammare, del golfo, delle isole lontane e del Vesuvio.»  Un vero insieme di cultura e tradizioni enogastronomiche e arte che si sposano tra di loro per un fine settimana che si preannuncia come uno dei più gustosi della provincia di Napoli. L’evento è realizzato dalla pro loco e patrocinato dalla Regione Campania e dal comune di Lettere. Le prenotazioni per il pranzo domenicale si possono effettuare tramite messaggio WhatsApp al numero della pro loco (329 935 0986).

Video
play button

Pompei - Scavi, scoperti disegni di gladiatori fatti da bambini prima dell'eruzione del Vesuvio

In una stanza dello stesso isolato nuovi dipinti mitologici. Sul portone d’ingresso della casa due vittime dell’eruzione.

28/05/2024
share
play button

Castellammare - Evento 'Garden Stabiae Green' in ricordo di Nadio De Rosa

26/05/2024
share
play button

Castellammare - Tajani: «Mario l'uomo della partecipazione»

25/05/2024
share
play button

Castellammare - Catello Parmentola, giovane stabiese in campo. Ecco il suo programma

24/05/2024
share
Tutti i video >
Terza Pagina







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici