Terza Pagina
shareCONDIVIDI

Da oggi primo calo delle temperature, a seguire novità fredde

Temperature in picchiata: farà freddo.

tempo di lettura: 2 min
di 3bmeteo
17/01/2022 08:27:33

ph pixabay

INIZIO SETTIMANA SI TORNA "QUASI" IN MEDIA - Dopo aver raggiunto la sua massima espansione, l'anticiclone comincia a perdere terreno a causa di un primo fronte freddo in discesa dal nord Europa che sfiorerà l'arco alpino e porterà qualche nota instabile al Sud lunedì. Sarà l'inizio di un cedimento che consentirà alle temperature di ritornare in media quasi ovunque anche se avremo ancora localmente qualche situazione leggermente anomala per il periodo. Intanto vanno segnalate le temperature ancora molto basse di stamattina, negative sulle pianure interne del Nord del Centro e a tratti anche in Campania, testimonianza delle forti inversioni termiche legate alla presenza anticiclonica. Viceversa in quota abbiamo avuto ancora valori positivi seppur diminuiti rispetto ai giorni scorsi, una fra tutte la minima di Moncenisio a 1460m di +3.6°C. Nelle prossime ore e soprattutto da lunedì inizieranno a scendere anche in quota. Ma vediamo la situazione che si prospetta per domenica e l'inizio della settimana.

METEO LUNEDÌ: le temperature minime saranno ancora basse al Nord e anche sotto media con gelate diffuse. In media al Centro con gelate sporadiche, sopra media seppur di poco sul Sud peninsulare, in media sulle Isole maggiori. Le massime invece si normalizzeranno ovunque, qualche valore leggermente sopra media potrà essere registrato al Sud ma nel complesso il clima sarà normale. Scendono anche gli zeri termici con valori normali sulle Alpi centro orientali e l'Appennino meridionale, ancora sopra media le alpi occidentali con uno zero termico fino a 2400m.

METEO MARTEDÌ: le temperature minime restano basse con ulteriori lievi diminuzioni e sotto media al Nordest ed in Emilia Romagna dove avremo gelate diffuse. In media al Centro con gelate tra Toscana, Umbria, interne laziali, in calo e in media anche al Sud e sulle Isole maggiori. Le massime invece potranno ripresentarsi leggermente sopra media al Nordovest e sulla Toscana mentre altrove saranno generalmente in linea con il periodo. Scendono ulteriormente anche gli zeri termici con valori compresi tra i 1200/1600m di Alpi centro orientali e Appennino e i 2000/2400m di Alpi occidentali, Sardegna e Sicilia.

GIORNI SUCCESSIVI: Non grandi variazioni, resiste qualche valore sopra media ma molto isolato in attesa di un possibile netto calo da venerdì per l'arrivo di un fronte di aria fredda di matrice artica 

Video
play button

Castellammare - Gli studenti ricordano le vittime innocenti di mafia e terrorismo

A trattare il delicato quanto importante argomento c’erano Federico Cafiero De Raho, ex procuratore nazionale antimafia, ed il presidente della fondazione Polis Don Tonino Palmese.

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Cupptie inaugura i nuovi locali ed amplia l'offerta culinaria

24/05/2022
share
play button

Castellammare - San Catello, torna la processione del santo patrono di Stabia

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Lo storico organo della Cattedrale tornerà a suonare

09/05/2022
share
Tutti i video >
Terza Pagina







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici