lunedì 22 aprile 2019 - Aggiornato alle 10:50
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Politica & Lavoro

Castellammare - 'Patto per Fincatieri' in Regione, mozione approvata all'unanimità: la palla passa a Roma


Il consiglio regionale della Campania si è espresso in favore del documento di rilancio per il cantiere stabiese: «Ma ora lo Stato garantisca i 70 milioni necessari all'investimento». Esclusi dall'aula i sindacalisti.

pavidas

Dal consiglio comunale di Castellammare, a quello regionale di Napoli, il 'patto per Fincantieri' raccoglie consensi pressoché unanimi ma la strada per mettere in pratica le buone intenzioni è ancora lunga. Lo era quando a palazzo Farnese, il mese scorso, le forze politiche stabiesi avevano invocato l'aiuto della Regione. Lo è ancora di più oggi, con i consiglieri regionali a richiedere allo Stato lo stesso tipo di supporto. Esclusi dall'aula i sindacalisti, confinati malgrado le proteste in una sala dell'edificio a seguire la discussione in video conferenza.

L'intervento dell'esponente di Forza Italia Armando Cesaro, a inizio seduta, ha così puntato sui tagli del governo Lega-5 Stelle agli investimenti per il Sud («dal 'patto' al 'pacco'», ha affermato il consigliere in riferimento alle azioni del ministro del Lavoro). A difendere i penstellati, restando in ambito nazionale, ha pensato successivamente il grillino Gannaro Saiello, secondo cui i gialloverdi «stanno rilanciando settori strategici, la cui programmazione porterà 3mila posti di lavori in più in tutto l'indotto del cantiere».
 
Per Alfonso Longobardi, invece, lo stabilimento di via Duilio «deve diventare un centro di costa autonomo, vista la voglia dell'azienda di puntare sul cantiere campano. Per farlo, tuttavia, da Roma devono garantire la parte pubblica dei 110 milioni di euro necessari all'investimento», circa 70 milioni. Stessi concetti sottolineati da Stefano Caldoro, che ha ricordato al Consiglio i tempi di magra e la battaglia vinta nel 2010 a seguito delle vibranti proteste degli operai per la paventata chiusura: «Bono dice che Fincantieri è pronta a investire - ha sottolineato il forzista -, perché non dovremmo cogliere questa grande occasione?».




Carmine De Pascale non ha mancato di sottolineare l'importanza della missione strategica: «Ok agli investimenti, purché siano propedeutici alla crescita strategica del cantiere in ambito nazionale. Il governo deve capirlo e agevolare questa spesa», ha rammentato il generale. «Non accetteremo di essere un'officina, dobbiamo essere megafono della volontà dei lavoratori», ha chiosato la democrat Loredana Raia dopo il pungente intervento del 5 Stelle Luigi Cirillo a criticare l'immobilismo dell'amministrazione regionale su occupazione e investimenti.

Infine il vicepresidente Fulvio Bonavitacola, spiegando i motivi dell'assenza di Vincenzo De Luca per impegni istituzionali romani, ha paventato l'ipotesi della convocazione di un tavolo tecnico per approfondire il tema. «La Regione farà la sua parte - ha garantito il numero due di palazzo Santa Lucia -, ma lo Stato faccia lo stesso. Il presidente non è qui oggi presente, ma in passato ha incontrato i vertici di Fincantieri in silenzio, senza pubblicizzarsi».

In conclusione dei lavori, durati in tutto poco meno di due ore, la volontà comune di accogliere positivamente gli investimenti privati ha comunque dovuto scontrarsi con una sorta di nuovo 'scaricabarile'. Nei fatti la riunione tenutasi in mattinata all'isola E del centro direzionale partenopeo non ha fatto altro che farcire di buone intenzioni il 'pacco' da spedire in Parlamento. La palla passa così al governo.


news Fincantieri, consiglio regionale conferma investimenti per il bacino stabiese

news Cimmino: «Questo è solo il primo passo»

news Nastelli: «Ora riammodernare le infrastrutture»

video Fincantieri, Longobardi: «Ora un patto per Castellammare»

martedì 16 aprile 2019 - 17:49 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese