sabato 17 novembre 2018 - Aggiornato alle 07:09
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Politica & Lavoro

Castellammare - Consiglio comunale, ok dalla maggioranza per bilancio e seconda foce Sarno. Cimmino acquista auto blu

Passano tutti i provvedimenti grazie ai voti della maggioranza. Scoppia la polemica in aula per l'acquisto di un'auto blu autorizzato da Cimmino e gli eventi di Natale.

pavidas

Superata la prima vera prova in aula per la maggioranza di Gaetano Cimmino. E' stato infatti approvato il bilancio consolidato e le variazioni connesse nonostante il voto contrario da parte delle opposizioni che non hanno condiviso alcuni punti proposti dalla squadra di governo. In primis Sint e termalismo: su questi due temi si è concentrata particolarmente la discussione in aula in quanto la minoranza, specialmente Tonino Scala, ha nuovamente richiesto un consiglio ad hoc proprio sulla parteipata che sarà messa in liquidazione nelle prossime settimane. Cimmino però al riguardo promette: «Utilizzerò quest'aula per confrontarmi continuamente con il consiglio comunale e la città. In questa assise prenderemo le decisioni più importanti per il futuro di Castellammare di Stabia. Su Sint e sul termalismo il confronto ci sarà non appena avremo una ricognizione precisa sulle condizioni della partecipata stabiese. Sint reca in seno consulenze su consulenze, una situazione a tratti più che paradossale che abbiamo ereditato e che stiamo analizzando con attenzione. Su questa e su tante altre problematiche, compresi i rapporti del Comune con Soget ed Am Tecnology, discuteremo con la città a porte aperte».

Discussione che si è accesa anche sul bando per le manifestazioni di Natale e per l'acquisto di una nuova vettura per il corpo della polizia municipale. Nel primo caso, la minoranza ha già fatto sapere di non condividere la linea portata avanti dall'amministrazione comunale: la manifestazione d'interesse pubblicata per gli eventi natalizi non ha un tetto massimo di spesa ed inoltre prevede l'affidamento ad associazioni per volontà di una commissione nominata dal sindaco. «Poca trasparenza» attaccano dalla minoranza.


Diverso il caso per l'auto da 16mila euro: Cimmino ha spiegato di averla comprata con fondi che sono stati poi inseriti come debiti fuori bilancio e che non sarà di proprietà della maggioranza ma della polizia municipale. Ma anche in questo caso l'opposizione è partita all'attacco. Nonostante il loro voto contrario, tutti i punti all'ordine del giorno relativi al bilancio sono stati approvati. Via libera anche alla variazione di bilancio che prevede l'assunzione di cinque nuovi vigili urbani, due in più rispetto a quanto previsto dal piano del fabbisogno del personale. A farne le spese saranno due dirigenti a tempo inditerminati. Ma per Cimmino è una scelta politica necessaria per fronteggiare la carenza di uomini nel corpo della polizia municipale.

Al termine delle discussioni sul bilancio, via libera del consiglio comunale per quanto riguarda la seconda foce Sarno. Ci saranno alcuni espropri in quanto parte degli interventi che interesseranno particolarmente la città di Torre Annunziata dovranno essere portati a termine anche a Castellammare di Stabia. Il parere positivo è arrivato sia dalla Commissione Urbanistica che dall'assise. Ma è un'opera che avrà una gestazione tutt'altro che semplice. La seconda foce Sarno è stata fortemente criticata dai cittadini di Torre Annunziata che non vogliono un simile intervento nella propria città. Non a caso, il sindaco Ascione sta lavorando ad un piano alternativo. Nel frattempo, comunque, Castellammare ha dato l'ok per gli espropri (si tratta particolarmente di terra incolta presente fra Pompei e Torre). Rinviato, tuttavia, l'ultimo punto all'ordine del giorno che prevedeva la ricostruzione di una struttura in via S.Croce dopo la demolizione avvenuta nell'Ottanta a causa del terremoto.


news Seconda foce Sarno, si accende lo scontro politico: M5s, Pd e LeU contro la maggioranza


martedì 9 ottobre 2018 - 16:36 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese