mercoledì 5 agosto 2020 - Aggiornato alle 14:07
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Napoli Calcio

Udinese-Napoli 1-1. Notte fonda in casa Napoli: Zielinski risponde a Lasagna, ed è solo pari alla Dacia Arena


7 gare senza vittorie: non succedeva addirittura dalla stagione 2009/2019 sotto la gestione Mazzarri

pavidas
   Foto: Ansa

Notte fonda in casa Napoli. Tornato i pezzi pesanti dal primo minuto, ma il risultato non cambia, ed al termine di una pessima prestazione è soltanto pari sul campo di una modesta Udinese. I friulani, nonostante il peggior attacco del campionato con soltanto 9 reti realizzate in 15 gare, fanno il minimo sindacale e con la rete di Lasagna vanno in doppia cifra lasciando la Spal come fanalino di coda in termini realizzativi. Per i bianconeri si tratta di un punto fondamentale in chiave salvezza, mentre gli uomini di Ancelotti si avvicinano nel modo peggiore al fondamentale incontro di martedì sera contro il Genk che vale il pass per sistemarsi tra le migliori 16 squadre d’Europa.

Dopo 5 minuti Zielinski allarga sulla sinistra per Mario Rui, cross teso verso il centro dell’area ma la difesa friulana è attenta ed allontana la minaccia. All’11 ci prova Ter Avest, ma la conclusione da posizione defilata non trova lo specchio della porta. Napoli pericoloso per due volte in pochi minuti su palla inattiva: prima Di Lorenzo viene anticipato al momento della battuta a rete, poi Insigne al volo calcia fuori misura. Gli azzurri mantengono un possesso di palla continuato ma faticano a creare chiare occasioni da gol, mentre l’Udinese testa i guantoni di Meret con una sassata di Fofana dalla lunga distanza. Koulibaly chiude in maniera provvidenziale su Lasagna, ma l’attaccante bianconero non perdona al minuto 32, quando buca la difesa partenopea come una lama calda nel burro, e poi fredda  Meret con un tocco dolce che finisce in fondo al sacco. Insigne ci prova di testa senza esito, quindi Lozano non è preciso sprecando una ghiotta opportunità da pochi passi.

All’uscita dagli spogliatoi Llorente sostituisce Insigne dando più peso all’attacco. Mertens viene murato all’altezza del dischetto, quindi Fabian si avventa sulla seconda palla ma calcia alle stelle. Al 53’ Musso si allunga per allontanare dall’angolino un velenoso mancino a giro targato Fabian, quindi Llorente incorna su spiovente di un instancabile Callejon ma non trova la porta.


Younes rimpiazza Lozano, ed in un momento di stallo il Napoli pareggia i conti con l’acuto di un grande ex: Zielinski ruba palla in pressing alto a Mandragora, siluro dal limite e palla dove l’attonito Musso non può proprio arrivare. Gli azzurri spingono ulteriormente alla ricerca del raddoppio, ma Mertens di controbalzo non trova la giusta potenza e l’azione sfuma. Al 77’ Musso è sicuro sull’inzuccata di Llorente a finalizzare una perentoria sgroppata di Di Lorenzo, Maksimovic incassa un cartellino rosso direttamente dalla panchina per proteste, mentre Younes sfiora il vantaggio con una gran botta che diventa pericolosa con la complicità di una deviazione. L’Udinese arretra sempre più il baricentro, c’è la retroguardia friulana a dire di no a Zielinski, mentre in pieno recupero Mertens cerca il jolly da lontanissimo ma senza esito.

Il Napoli continua a rincorrere una vittoria in campionato che manca dal 19 ottobre, mentre per trovare una serie negativa di 7 gare senza i 3 punti bisogna tornare indietro alla stagione 2009/2010 sotto la gestione Mazzarri.

 

UDINESE – NAPOLI 1-1

Reti: 32’ pt Lasagna (U), 24’ st Zielinski (N)

UDINESE (3-5-2) Musso; Troost-Ekong, De Maio, Nuytinck; Larsen, De Paul (39’ st De Paul), Fofana, Mandragora, Ter Avest (29’ st Pussetto); Lasagna (45’ st Becao), Okaka.
All: Gotti

NAPOLI (4-4-2) Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Fabian, Zielinski, Insigne (1’ st Llorente); Mertens, Lozano (17’ st Younes).
All: Ancelotti

Arbitro: Maurizio Mariani della Sezione AIA di Aprilia

Note: Espulso: Makismovic (N) al 35’ st per proteste dalla panchina. Ammoniti: De Paul (U), Mertens (N), Callejon (N), Fofana (U), Okaka (U), Mario Rui (N). Corner: 3-10. Recupero: 2’ pt, 4’ st.



Udinese-Napoli 1-1. Notte fonda in casa Napoli: Zielinski risponde a Lasagna, ed è solo pari alla Dacia Arena

sabato 7 dicembre 2019 - 22:59 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Napoli Calcio


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA