lunedì 22 aprile 2019 - Aggiornato alle 08:19
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Napoli Calcio

Napoli - Juventus 1-2, le pagelle agli azzurri


Napoli vivo ma ingenuo. Bene Zielinski, peccato per Insigne.

pavidas

MERET 5,5: Viene sanzionato con un rosso diretto  al 25’ del primo tempo per un presunto fallo da ultimo uomo su Cristiano Ronaldo lanciato in rete da un errore di impostazione di Malcuit. 

MALCUIT 4,5: Errore imperdonabile. Nel

corso del match continua ad accusare cali di concentrazione al punto tale da ritornare ai box alla fine della prima frazione di gioco. 

(Dal 46’ MERTENS 6: Entra subito in partita senza impensierire particolarmente la difesa bianco nera.) 

MAKSIMOVIC 6: Vince il duello fisico con Mandzukic, limitando i danno nelle rare occasioni in cui la Juve reca pericolo. 

KOULIBALY 6,5: Solita prova di forza. Mostra i muscoli in faccia a Ronaldo, ridimensionando le giocate del portoghese. Quando il Napoli è in 10 da costantemente il suo apporto in fase offensiva facendo partire l’azione che porta al gol di Callejon. 

HYSAJ 5: Impacciato e disattento nella fase di possesso. Si perde Emre Can nel gol del raddoppio della Juve. 

CALLEJON 6,5: Dopo un primo tempo di estrema generosità sblocca il risultato al 61’ facendosi trovare pronto sul traversone di Insigne. 

(Dal 78’ OUNAS 6: Cerca di portare brio alla manovra del Napoli senza però incidere in maniera sensibile).


 

ALLAN 6: Con personalità è il primo a tamponare le azioni di Ronaldo con il suo solito pressing asfissiante. Sfiora anche il gol con una conclusione dalla distanza. 

RUIZ 6: Detta i tempi del Napoli con qualità. Nel momento di maggior forcing avanza il raggio d’azione sfornando assist con continuità. 

ZIELINSKI 7: Il migliore degli azzurri. Manca solo il gol ad incorniciare una delle migliore prestazioni della stagione. Una traversa, un palo e qualche tiro di poco fuori sono il bilancio della serata. 

MILIK (SV). Per fronteggiare l’inferiorità numerica Ancelotti toglie l’attaccante polacco per inserire OSPINA al minuto 27’ del primo tempo. 

OSPINA 6: Non ha colpe sui gol. Dopo le due reti la Juve si spegne dimenticandosi dello specchio della porta. 

INSIGNE 6: Ha la possibilità di pareggiare i conti all’84’ grazie al fallo da rigore di Alex Sandro, ma l’azzurro sbaglia colpendo il palo. Serve l’assist che permette a Callejon di accorciare le distanze certificando una prestazione da leader. 


video Napoli - Juventus 1-2. Hysaj: «Il fallo su Ronaldo? Doveva andare a vederlo al var»

lunedì 4 marzo 2019 - 08:37 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Napoli Calcio


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese