domenica 8 dicembre 2019 - Aggiornato alle 13:51
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Napoli Calcio

Napoli-Genoa 0-0. Il Napoli non sa più vincere: davanti a pochi intimi è solo pari a reti bianche


5° partita senza successi per il Napoli, che in Serie A non vince dal 19 ottobre

pavidas

Napoli subito pericolosi dopo appena 5 giri di lancette: Mertens va via in slalom e va in verticale da Lozano che cincischia al momento della battuta a rete e trova il muro della retroguardia genoana. Insigne si fa trovare pronto per il tap-in vincente, lo stadio esulta ma è tutto inutile perché l’attaccante messicano era in posizione irregolare. Poco dopo di favvo vivi anche i grifoni con un sinistro a giro di Pandev che termina debolmente tra le braccia di Ospina. Al 9’ Zielinski mette i brividi a Radu con una rasoiata dalla distanza che si perde larga di un nulla. Passano 180 secondi, Callejon si guadagna un calcio di punizione all’altezza del vertice destro dell’area di rigore, Mertens ci prova per due volte mentre Lozano cerca le deviazione vincente di tacco senza esito. L’estremo difensore romeno salva il risultato sulla sassata dai 30 metri griffata Zielinski, poi Makismovic svetta a centro area senza inquadrare lo specchio. Al 27’ Insigne trova l’imbucata per Mertens che controlla in maniera approssimativa da buona posizione, quindi è ancora gioco extralusso sull’asse Italia-Belgio. Il capitano mette una palla con il contagiri per Mertens alle spalle della linea difensiva rossoblù, ma il folletto di Leuven prova il destro al volo senza trovare l’adeguata coordinazione. La squadra di Thiago Motta arretra sempre più il baricentro in fase di non possesso ed il Napoli ne approfitta: Mertens va da Callejon che taglia a fette la difesa, ma calcia una zolla del rettangolo verde e l’azione sfuma.

Al rientro in campo dopo il classico tè caldo, Pandev non inquadra la porta da media distanza. Il Napoli non sta a guardare: Mertens si abbassa per ricevere palla, splendido filtrante per Di Lorenzo che di prima intenzione trova soltanto l’esterno della rete. Pinamonti prova l’incornata senza fortuna, quindi gli azzurri sprecano una pericolosa ripartenza quando il pallone di Hysaj va troppo verso Radu che abbranca in uscita bassa. Al 51’ l’estremo difensore genoano ci mette una pezza andando a togliere dall’angolino un missile di Mertens, poi Maksimovic si erge a ultimo baluardo partenopeo mettendo tutto il fisico sulla girata fulminea di un fastidioso Pinamonti.


Al 55’ Fabian fa una telefonata a Radu, quindi Mertens su palla inattiva trova una deviazione con la sfera che va a terminare la propria corsa oltre la trasversale. Artiglieria pesanti con Llorente per Callejon, ma è il Genoa a sfiorare il vantaggio con Koulibaly che allunga la falcata e sulla linea nega a Pinamonti la gioia del gol. Mertens è tra gli ultimi ad arrendersi, vince un rimpallo con Romero e trova un diagonale che non impensierisce Radu. Insigne fa spazio ad Elmas, mentre il Napoli prova con la forza della disperazione a uscire dalla crisi, ma dando vita ad azioni senza costrutto. Mertens s’invola in posizione di ala sinistra, converge verso il centro e serve un pallone invitante sul quale arriva per primo Pajac che spazza lontanissimo. Fabian non trova il guizzo, Pajac ha sui piedi il jolly da 3 punti ma spreca davanti ad Ospina. Il Napoli prova a combattere: punizione di Callejon, sponda di Llorente per Maksimovic che con la tibia manda altissimo. Per fortuna è fuorigioco. L’ultimo brivido lo prova Elmas: inzuccata perentoria su cross di Zielinski e miracolo di Radu che con salto felino vola a salvare il pari a reti bianche.

NAPOLI – GENOA 0-0

NAPOLI (4-4-2) Ospina; Hysaj (39’ st Luperto), Maksimovic, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejon (15’ st Llorente), Zielinski, Fabian, Insigne (21’ st Elmas); Mertens, Lozano.
All: Ancelotti

GENOA (4-2-3-1) Radu; Ankersen, Romero, Zapata, Pajac; Cassata (43’ st Radovanovic), Schone; Pandev (35’ st Cleonis), Lerager, Agudelo (45’ st Ghiglione): Pinamonti.
All: Thiago Motta

Arbitro: Calvarese della Sezione AIA di Teramo

Note: Ammoniti: Schone (G), Cassata (G), Llorente (N), Cleonise (G), Lerager (G). Corner: 6-5. Recupero: 1’pt, 5’ st



Napoli-Genoa 0-0. Il Napoli non sa più vincere: davanti a pochi intimi è solo pari a reti bianche

sabato 9 novembre 2019 - 22:48 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Napoli Calcio


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO