giovedì 22 febbraio 2018 - Aggiornato alle 11:48
adraporte
StabiaChannel.it
adra
Napoli Calcio

Napoli - 18 punti su 21 partendo da situazione di svantaggio: nessuno come il Napoli in Serie A

Sesta rimonta completata su 7 tentativi: sintomo di grande carattere e personalità

pavidas

È un Napoli con la maturità da grande squadra, che sa affrontare qualsiasi incidente di percorso senza scomporsi ma piuttosto macinando gioco e sfruttando ogni momento utile per partire dalle retrovie, mettere la freccia ed accelerare poi sul rettilineo finale per completare il sorpasso. Domenica pomeriggio contro il Bologna l’ennesima prova superata dagli azzurri, sempre più in lotta per il terzo titolo tricolore a distanza di 28 anni dall’ultima volta che Diego Armando Maradona fece esplodere di gioia i milioni di napoletani sparsi lungo tutto il globo terracqueo.
Andare sotto nel punteggio non è più un problema. L’incornata di Palacio su spiovente di Di Francesco dopo appena 60 secondi poteva pesare come un macigno, ma i guerrieri agli ordini di Maurizio Sarri hanno prima pareggiato la contesa sfruttando alcuni svarioni della retroguardia felsinea sugli sviluppi di un corner. Poi la doppietta di Dries Mertens ha dato la svolta: rigore perfetto e pennellata d’autore su tela fiamminga a suggellare un trionfo che vale doppio. Perché giocare dopo la Juventus mette inevitabilmente pressione extra sulle spalle larghe della corazzata partenopea, e l’obbligo di scendere in campo conoscendo già il risultato del diretto rivale si ripeterà in maniera sistematica per le prossime 7 gare.
Nessuna squadra in Serie A è riuscita a far meglio del Napoli partendo da una situazione di svantaggio. 18 punti su 21 dicono ben 6 vittorie su 7, con l’unica eccezione proprio nello scontro diretto contro la Juve al San Paolo quando il doppio pullman piazzato da Allegri davanti alla porta di Buffon per difendere il vantaggio iniziale di Higuain riesce a resistere fino al triplice fischio finale.
Si parte al San Paolo, quando la bestia nera Atalanta viene a far visita agli azzurri per il 2° turno di campionato. Cristante porta avanti gli orobici, poi la perla di Zielinski a inizio ripresa spiana la strada alla rimonta griffata Mertens e Rog.

Partenza ad handicap anche all’Olimpico contro la Lazio, con la squadra di Inzaghi che va al riposo in vantaggio con De Vrij, prima di subire l’impeto dell’onda anomala partenopea con una seconda frazione di gioco da urlo ed un poker firmato da Koulibaly, Callejon, una magia di Dries Mertens e Jorginho dagli 11 metri. Stessa situazione la settimana successiva in un infuocato Mazza di Ferrara per la sfida alla neo-promossa Spal. Schiattarella porta in vantaggio gli estensi, ripresi da Insigne e Callejon. Sembra fatta ma nel finale Viviani riporta la squadra di Semplici in parità prima che Ghoulam con una perla di rara bellezza incastonata in una prestazione da urlo permette di mettere in cascina 3 punti d’oro. A Marassi contro il Genoa è Taarabt ad aprire le danze, ripreso però da un Mertens incontenibile che sigla una doppietta da stopicciarsi gli occhi ed una sfortunata autorete di Zukanovic che spiana la strada al successo azzurro prima della rete di Izzo che rende meno amara la sconfitta dei grifoni. Ultima rimonta tra le mura amiche contro la Sampdoria: Allan riprende Ramirez, ma i blucerchiati si riportano avanti grazie ad un rigore trasformato da Quagliarella. Insigne riporta il Napoli in parità mentre la rete da 3 punti porta la storica firma di Marek Hamsik che fa 116 e supera Diego Armando Maradona come top-scorer di tutti i tempi in maglia azzurra.
Un record che sa di passaggio di consegne, con il fuoriclasse slovacco che spera di riportare Napoli sul gradino più alto del podio guardando tutte le rivali storiche dall’alto verso il basso. Questo il commento di Marek Hamsik sulla gara: “Il nostro approccio è stato pessimo, ma siamo riusciti a rispondere immediatamente sistemandoci in maniera perfetta. Siamo un’ottima squadra e la rimonta è giunta grazie ad una grande prova di grinta e carattere. Siamo felici per i 3 punti ma guardiamo già avanti in vista del prossimo impegno”


Gli ultimi articoli di Napoli Calcio

lunedì 29 gennaio 2018 - 12:01 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO