Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Novellino: «Raggiungere la meta è importante ma bisogna mettere la bandiera»

Alla vigilia della gara valevole per il primo turno dei Playoff che andrà in scena domani alle ore 20.30 , i due tecnici hanno così presentato la gara.

tempo di lettura: 3 min
di Eduardo Del Sorbo
10/05/2023 15:12:32

Alla vigilia di una gara importantissima per la stagione della Juve Stabia  in conferenza stampa è intervenuto Mister Novellino. «"L’obiettivo l’abbiamo raggiunto - ha detto - ma ora ce n’è uno importante. Abbiamo lavorato bene, con tanto entusiasmo, siamo consapevoli di chi andiamo ad affrontare una squadra con molte individualità importanti ma affronteremo la gara  con molta serenità , a seguito ci saranno più di 400 tifosi, vogliamo giocarcela in modo molto deciso per fare quello che dobbiamo fare. Chi c’era fino a gennaio ha lavorato bene poi non so le difficoltà che ci sono state ma  io volevo arrivare ai playoff perché era qualcosa che era stato rimandato, che era sfuggito lo scorso anno per cose non nostre. Sono contento perché la società ha pensato a me , raggiungere la meta è importante ma bisogna mettere la bandiera».

Sul rinvio dei playoff : «E' stata una cosa positiva, ho recuperato giocatori importanti, dobbiamo solo vedere Cinaglia come sta , questo tempo mi è servito per  poter lavorare su alcune situazioni tattiche».

Su Pandolfi e la squalifica: «E' difficile fargli capire quanto sia importante dove siamo arrivati, quanto sia importante questo traguardo». Su Mignanelli: «E' un giocatore che a me piace tanto , sa fare il quarto , il quinto, con giocatori così ho vinto tanto. È uno che può fare tutti i ruoli, speriamo che ci faccia un bel regalo noi oggi ci cantiamo la canzone di Tanti Auguri».

Sui tifosi: «Li ringrazio , noi squadra non saremo soli. Loro sono pronti ad aiutarci , dobbiamo fare una grande partita per loro , ci sono stati vicini anche nei momenti di difficoltà».

Sulla formula playoff e sulle gare per poter arrivare in finale il 18 Giugno: «Credo che i playoff vadano giocati partita per partita, abbiamo le qualità per poterceli giocare , non sempre chi arriva 2-3 può vincere il campionato».

Il Tecnico della formazione pugliese ha così parlato ai canali ufficiali : «Incontriamo una squadra tosta che sulla carta ha nomi importanti e domani sarà una partita di quelle belle da vivere fino al 95' cercando di passare il turno di andare avanti in questa competizione che ci deve rendere orgogliosi per quello che abbiamo fatto , dobbiamo dare continuità a quello che abbiamo fatto fino ad ora. Provo rabbia per non poter stare vicino ai miei ragazzi ma ci sarà un allenatore molto bravo a guidarli .Sto vivendo nella maniera migliore , è un motivo di orgoglio partecipare a questo torno che ti proietta a qualcosa di diverso , è una vetrina importante e la dobbiamo vivere con la giusta tensione e attenzione. Credo che i ragazzi si siano preparati al meglio , hanno voglia di continuare a fare quanto di buono hanno fatto fino ad oggi.
Sarà importantissimo avere il 12 esimo uomo in campo , e un vantaggio poter giocare in casa sia per i tifosi sugli spalti ma anche per poter avere 2 risultati su 3 ma dobbiamo tenere conto di questa cosa a fine gara , faremo un grosso errore ad interpretare la partita con la consapevolezza di questo vantaggio , non abbiamo le capacità di gestire i risultati ma abbiamo la capacità di costruirli».

Video
play button

Sorrento - Chiuso definitivamente il depuratore di Marina Grande

Dopo gli interventi a cura di Gori, i reflui sono collettati all’impianto di punta gradelle.

11 ore fa
share
play button

Juve Stabia - Società e squadra a Palazzo Farnese

11 ore fa
share
play button

Juve Stabia - Crotone 1-1. Il commento a fine gara di mister Guido Pagliuca

16/04/2024
share
play button

Castellammare - 'Democrazia e Partecipazione: il dovere del voto responsabile'. Incontro con Don Mau

14/04/2024
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici