sabato 28 novembre 2020 - Aggiornato alle 21:16
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Juve Stabia

Juve Stabia - Cavese 2-0. Il derby è gialloblù, Mastalli e Vallocchia fanno gioire il Menti


Una piccola cornice di pubblico applaude la perla del capitano e il gol nel finale del numero 21. Cavese ko, in 10 per l’espulsione di Zedadka.

pavidas
   Immagine di repertorio non associata alla notizia

E' il dominio gialloblù. A causa dell'espulsione di Zedadka nel primo tempo, la Cavese di Modica ha dovuto fare i conti con una Juve Stabia affamata che ha saputo sfruttare la superiorità numerica, senza mai perdere di vista l'obiettivo tre punti. Il derby campano, meglio noto come il derby di "Catello Mari" in memoria del giocatore stabiese scomparso circa 15 anni fa, lo decide il capitano Mastalli al 15' con una perla realizzata su punizione dalla distanza. Al 94' Vallocchia, servito in contropiede da Golfo, mette la parola fine all'incontro, regalando la terza vittoria stagionale ai circa 460 tifosi accorsi questa sera al menti. 

La Cronaca:

Il derby inizia con ritmi alti. Presente anche una piccola cornice di pubblico sugli spalti, dopo otto mesi di assenza. Le squadre si studiano attentamente nei primi 10 minuti. Partita equilibrata finora: qualche errore da una parte e dall’atra, ma nessuno ne approfitta. Al 22’ la Cavese si rende pericolosa: dopo una serie di passaggi Vivacqua trova un varco, ma spedisce il pallone alto sopra la traversa. Botta e risposta delle Vespe dopo un minuto: Vallocchia prova la giocata dai 25 metri, ma non inquadra correttamente lo specchio della porta, pallone che poteva sicuramente sfruttare meglio. Al 27’ Zedadka si becca il secondo giallo, dopo un’entrata scorretta da dietro, e viene cacciato via dal campo: aquilotti in 10. Ora le Vespe dovranno sfruttare la superiorità numerica per i prossimi 60 minuti di gioco. Al 29’ Fantacci prova la sforbiciata, palla che finisce sull’esterno della rete. La Juve Stabia ci crede e continua a spingere. Al 43’ rete annullata a Codromaz per fuorigioco, il difensore è intervenuto dopo una mischia in area, ma l’assistente ha alzato la bandierina, giudicando la sua posizione irregolare. Il direttore di gara concede 2 minuti di recupero. Terminato il recupero, si va negli spogliatoi con il risultato di 0 a 0.

Inizia il secondo tempo. Sono 461 i paganti presenti al Menti questa sera. La Cavese è chiusa nei suoi 16 metri, prova ad approfittare e a creare occasioni la squadra di Padalino. Al 15’ punizione dalla distanza, alla battuta il capitano Mastalli che decide di tirare direttamente in porta e realizza un capolavoro. Juve Stabia in vantaggio: 1 a 0, è il terzo gol stagionale, secondo in campionato, del jolly delle Vespe, finora il protagonista della compagine di Padalino. La squadra di Modica è in difficoltà e fatica a difendersi.


Al 28’ il solito Mastalli tenta in scivolata di mettere il pallone in rete, su cross di Scaccabarozzi, ma non arriva in tempo sulla sfera. La Cavese rischia un po’ per cercare qualche sbocco, ma le Vespe sono attente e pericolose nelle ripartenze. Al 38’ occasione clamorosa dei padroni di casa: Garattoni non riesce a sfruttare un disimpegno di Bisogno a trattenere il pallone e spedisce la sfera a lato. Al 42’ clamorosa occasione degli ospiti: Oviszach prova a soprendere Tomei dalla distanza, l’estremo difensore si esibisce in una parata provvidenziale, che salva i suoi da una possibile figuraccia. Il quarto ufficiale segnala che ci saranno 4 minuti di recupero. La Cavese con la forza della disperanzione prova con le unghie e con i denti a cercare l'ultimo assalto. Ma nel finale succede davvero di tutto: contropiede dei padroni di casa al 45 Golfo se ne va tutto solo sulla fascia, serve centralmente Vallocchia che insacca senza problemi. Esplode di gioia il pubblico del Menti: è il primo gol in gialloblù nel numero 21. Alla sua rete si accopagna anche il triplice fischio di Cosso. Il derby è delle Vespe: 2 a 0, i gialloblù salgono a quota 10 punti in classifica, mentre la Cavese rimane con un solo punto in fondo alla graduatoria. 

Il Tabellino:

Juve Stabia (4-3-3): Tomei, Codromaz, Mulé (Allievi 1’s.t.), Troest, Rizzo, Scaccabarozzi (Berardocco 29’s.t.), Bovo (Garattoni 29’s.t.), Vallocchia, Mastalli, Bubas (Romero 29’s.t.), Fantacci (Golfo 29’s.t.). A disp.: Lazzari, Maresca, Garattoni, Allievi, Romeo, Orlando, Berardocco, Guarracino, Golfo, Volpicelli, Oliva. All.: Pasquale Padalino.

Cavese (3-5-2): Bisogno, Tazza, Marzupio, De Franco, Semeraro (Oviszach 30’s.t.), Zedadka, Migliorini (Matino 20’s.t.), Esposito (Pompetti 20’s.t.), Nunziante, Vivacqua (De Rosa 26’s.t.), De Paoli (Montaperto 26’s.t.). A disp.: D’Andrea, Matino, Ricchi, Favasuli, De Rosa, Cuccurullo, De Luca, Montaperto, Oviszach, Cannistrà, Pompetti, Senesi. All.: Giacomo Modica

Arbitro: Francesco Cosso di Reggio Calabria

Assistenti: Antonio Lalomia e Vincenzo Madonia

IV ufficiale: Mario Vigile

Ammoniti: Zedadka (CA), Mulé (JS), Troest (JS), Tazza (CA), Bubas (JS), De Franco (CA), Montaperto (CA)

Espulsi: Zedadka (CA) 27’p.t.

Marcatori: Mastalli 15's.t., Vallocchia 45+4's.t.

Angoli: 8-1

Note:


news Padalino esalta il collettivo. «Siamo andati oltre la fatica, stiamo gettando le basi per il nostro futuro»

news Le pagelle

video Juve Stabia - Padalino esalta il collettivo. Mastalli dedica il gol alla futura moglie


Juve Stabia - Cavese 2-0. Il derby è gialloblù, Mastalli e Vallocchia fanno gioire il Menti

giovedì 22 ottobre 2020 - 22:44 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia

Juve Stabia - Padalino: «I derby richiedono maggiore energia e attenzione, scenderemo in campo per vincere»

Juve Stabia - Ufficiale, Francesco Ripa torna alle Vespe

Juve Stabia - Il bomber Ingenito a Passione Gialloblù. «Alle vespe sono legati i ricordi più belli della mia carriera, che emozione i gol con Massese e Potenza»

Juve Stabia - Vespe, battere la Paganese per servire il primo bis stagionale

Juve Stabia - La classe di Fantacci e il carisma di Mastalli la chiave per il derby

Juve Stabia - Dal gol vittoria di Calò a quello di Osei: i precedenti contro la Paganese sorridono alle Vespe

Juve Stabia - Damiano Lia in conferenza: «Qui per dimostrare a tutti di meritare questa maglia»

Juve Stabia - Paganese. L'intraprendente Romero contro l'ex Diop

Juve Stabia – Romero galvanizzato dal ritorno al gol: ora nel mirino c'è la Paganese



Sponsor
CIL
dg informatica adra bcp poldino auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA