Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Campobasso 0-0 - Novellino analizza il match. «Prestazione positiva, è mancata malizia sotto porta»

Donati guarda avanti. «Il pallone non è voluto entrare, vogliamo tornare a vincere già a Foggia»

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
19/09/2021 09:47:25

Mister Walter Alfredo Novellino

La Juve Stabia sta proseguendo il proprio percorso di crescita. Il pareggio interno con il Campobasso, a dispetto delle rare occasioni create, ha lanciato segnali positivi ad un mister Novellino che rende merito agli avversari. «Gli uomini di Cudini hanno dimostrato una buona organizzazione – ha sottolineato il trainer gialloblù –, sono stati bravi a frenare le nostre individualità impedendoci di renderci pericolosi. Non concordo con chi parla di un passo indietro o addirittura di buio, la mia squadra ha espresso un buon gioco peccando solo di malizia sotto porta. Non dobbiamo dimenticare che giochiamo con quattro under e che un calciatore importante come Evacuo non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. E, a proposito dei singoli, Della Pietra è un giovane che sta facendo il proprio meglio in attacco e Schiavi ha sempre giocato alle spalle della punta». La classifica vede le vespe imbattute dopo 4 giornate in virtù di 3 pareggi e 1 vittoria. «Era determinante soprattutto far punti, poi vien da sé che io in primis sono dispiaciuto per non aver vinto in casa una gara ben giocata. Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato, abbiamo preso il pallino del gioco in mano dominando l’avversario nel secondo tempo ed è proprio questa parte del match che mi tengo stretta. La nostra è una squadra molto forte e determinata che punta a far bene nel prosieguo della stagione, quando recupereremo calciatori importanti e raggiungeremo la condizione ideale cambieremo marcia». Sulla stessa lunghezza d’onda è Donati. «Questa è stata la tipica partita in cui il pallone non vuole entrare – ha spiegato il terzino destro –, tutti abbiamo dimostrato grande grinta dando il massimo per cercare di vincere. Ciò che conta è dare sempre tutto, poi nel calcio capitano serate in cui non si riesce a finalizzare quanto prodotto. Nel primo tempo abbiamo oggettivamente patito qualche difficoltà, poi nella ripresa siamo saliti in cattedra schiacciando il Campobasso nella propria metà campo. È mancato solo il gol. Sono fiducioso in vista delle prossime sfide, già a partire da quella di Foggia. Qui a Castellammare mi sono trovato bene sin dal primo giorno, tutti danno una mano esaltando il mix tra giovani e anziani. Abbiamo tutte le carte in regola per toglierci grandi soddisfazioni». Zeman è avvertito, la Juve Stabia vuole tornare a vincere.

Video
play button

Passione Gialloblù, crisi nera per la Juve Stabia. L'analisi del momento

Ore calde in casa Juve Stabia. A Passione Gialloblù analizziamo il momento di crisi delle vespe certificato dalla sconfitta con il Picerno e dal successivo esonero di mister Novellino. Con noi i giornalisti Francesco Sabatino (Metropolis) e Gianluca Cascione (Gazzetta del Mezzogiorno). Intervento anche del Presidente dell'Associazione StabiAmore, Gianfranco Piccirillo. Da non perdere i consigli per scommettere con Domenico Ferraro.

19/10/2021
share
play button

Juve Stabia - Altobelli nel dopo gara: «Zero alibi, dobbiamo star zitti e pedalare»

17/10/2021
share
play button

Juve Stabia - AZ Picerno 2-3 - Novellino. «Il giocattolo non si è rotto». Tecnico esonerato

17/10/2021
share
play button

Juve Stabia - La conferenza stampa di mister Novellino alla vigilia della gara contro il Picerno

16/10/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici