martedì 13 novembre 2018 - Aggiornato alle 20:47
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Juve Stabia

Casertana - Juve Stabia 1-1. San Valentino amaro per le Vespe

Match deciso nella ripresa dalle reti di Bonifazi e Diop.

pavidas

Esattamente sette giorni dopo, il Girone C di Lega Pro è stato animato da un nuovo derby campano. Allo Stadio Pinto di Caserta, infatti, si è giocato Casertana-Juve Stabia, match valido per la ventiduesima giornata di campionato e che si è concluso col punteggio di 1-1. Tutto è successo nel secondo tempo. La Casertana trova il meritato vantaggio al 7' grazie ad un'acrobazia di Bonifazi. La Juve Stabia, però, agguanta il pari con il subentrato Diop, abile a battere Gragnaniello con un delicato pallonetto. Nel finale i padroni di casa cercano il 2-1 ma gli ospiti gestiscono bene il risultato.
Per affrontare la Casertana, che per la prima volta dall'ottava giornata non è scesa in campo come capolista del girone, Zavettieri opera una mezza rivoluzione nell'undici scelto per questa partita, schierando a sorpresa Russo tra i pali al posto di Polito, Del Sante invece di Diop a fare coppia con Nicastro in attacco, così come Romeo e Maiorano che sono stati preferiti a Liotti e Favasuli. Esordio in maglia gialloblu anche per il neo acquisto Navratil, che con Polak compone il tandem centrale della difesa.
Parte subito forte la corazzata rossoblu con Giannone che al 6' prova una conclusione da fuori area ma Russo fa sua la palla, così come blocca pochi minuti dopo un tiro nato dalla lunga cavalcata di Mangiacasale sulla destra.
Il primo squillo dell'incontro arriva, però, all' 11' da parte della Juve Stabia, che sfiora il vantaggio con Del Sante che, da distanza ravvicinata nel cuore dell'area di rigore avversaria, con l'esterno schiaccia sicuro in rete ma Gragnaniello ha i riflessi pronti e respinge in angolo.
Il corner viene neutralizzato dalla difesa rossoblu ma le Vespe prendono coraggio e iniziano ad avanzare in campo, mentre procede a piccole falcate la Casertana.
Al 25' , però, gli ospiti si fanno trovare impreparati nella propria area e arriva la prima occasione del match anche per i Falchetti, che riescono a costruire un'azione corale portando Giannone solo davanti la porta, ma il fantasista con una girata non riesce a mettere in rete il goal del vantaggio. Per il 26enne questa è la partita di esordio con la maglia della Casertana, dopo aver rescisso il contratto con la Reggiana nel mercato di Gennaio.
I padroni di casa guadagnano campo, attaccano gli spazi e al 31' arriva inevitabilmente la prima ammonizione del match per Navratil, a causa di un fallo nella propria trequarti.
Al 36', è ancora la formazione rossoblu a rendersi pericolosa con De Angelis che prova la conclusione dal limite, respinta in angolo da Contessa.
Sale a 6-3 il conto dei tiri dalla bandierina, finiti tutti senza esito. Al 39' arriva un'ammonizione anche nelle fila rossoblu per fallo da dietro di Magiacasale a metà campo.
La Casertana ha in mano le redini del gioco e al 45' costruisce un'altra buona occasione con Agyei che prova una gran botta da fuori area, neutralizzata da Russo in corner.
Senza alcun minuto di recupero, il signor Giuseppe Strippoli di Bari fischia la fine del primo tempo, che termina a reti inviolate e quindi sul risultato di 0-0.



Nella seconda frazione di gioco, la Casertana esce dagli spogliatoi con la casacca della capolista e, con una determinazione mostruosa, nel giro di quattro minuti mette insieme quattro occasioni da goal, ultima con De Angelis che prova una conclusione dalla distanza, ma Russo non si fa trovare imprepararto e mette in angolo.
Dalla bandierina va Tito che crossa al centro, Bonifazi sfugge alla difesa stabiese e, al 7' mette alle spalle del giovane portiere stabiese il pallone del vantaggio della Casertana.
Per il difensore 19enne, lanciato titolare da mister Romaniello, si tratta del primo goal tra i professionisti.
Momentaneamente in zona playout, la Juve Stabia si trova sotto di una rete ed è costretta ad agguantare il risultato. Zavettieri inizia a giocarsi le prime carte, lanciando in campo il giovane Diop al posto di Lisi.
Al 22', sugli sviluppi di un corner, Romeo tutto solo sul secondo palo, di testa manda il pallone sul fondo. Tre minuti dopo, invece, si rivela azzeccatissima la scelta del cambio da parte del mister delle Vespe perchè, al 25', è proprio il nuovo entrato Diop ad approfittare di un'uscita ritardata di Gragnaniello e a mettere a segno il goal del pareggio. Per l'attaccante senegalese si tratta del secondo goal stagionale in tre partite con la maglia gialloblu.
Riportato il risultato in equilibrio, Romaniello si gioca due cambi offensivi facendo subentrare Alfageme e Jefferson a De Marco e De Angelis.
La Casertana continua a macinare azione offensive, sfiorando il vantaggio con Tito al 36'.
Al 41' Alfageme davanti a Russo non riesce a mandare la sfera nella porta avversaria, ma gli ultimi scampoli del match sono caratterizzati da un vero e proprio assalto da parte dei Falchetti. Dopo tre minuti di recupero, il derby campano si conclude col punteggio di 1-1. Il pareggio va benino alla Juve Stabia che si mantiene fuori dalla zona playout, la Casertana invece raggiunge momentaneamente il Foggia al comando della classifica.


TABELLINO

CASERTANA (3-5-2): Gragnaniello; Potenza, Idda, Bonifazi; Mangiacasale, De Marco (28' s.t. Alfageme), Agyei, Mancosu, Tito; De Angelis (31's.t Jefferson (47's.t. Varsi)), Giannone. All. Romaniello

JUVE STABIA (4-4-2): Russo; Cancellotti, Polak, Navratil, Romeo; Lisi (11' s.t. Diop), Obodo, Maiorano (30's.t. Favasuli), Contessa; Nicastro ( 38's.t. Liotti), Del Sante. All. Zavettieri.

ARBITRO: Giuseppe Strippoli di Bari

ASSISTENTI: Davide Argentieri di Viterbo - Andrea Dessena di Ozieri

MARCATORI: 7's.t Bonifazi (C), 25' s.t. Diop (J)

AMMONITI: 39' p.t. Mangiacasale, 31' s.t. Agey (C); 31' p.t. Navratil, 14' s.t. Obodo, 27' s.t. Del Sante, 42's.t. Cancellotti (JS)

CORNER: 10-5

NOTE: 0' rec. p.t., 3' rec. s.t.


news Zavettieri si gode il pareggio. «Punto prezioso, con il migliorare della condizione torneremo a volare»

news Le PAGELLE di Casertana-Juve Stabia. Navratil lieta sorpresa, Lisi delude ancora


domenica 14 febbraio 2016 - 17:12 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese