Brevi
shareCONDIVIDI

Dolci natalizi: un must per tutte le età

tempo di lettura: 3 min
24/11/2021 19:12:48

Alcune ricorrenze rappresentano la celebrazione di un momento speciale che passa attraverso anche la preparazione di determinate portate. D’altro canto, non c’è niente di meglio di un buon piatto per condividere un’atmosfera serena e vivace sia con gli amici che i propri parenti. Il Natale non fa eccezione poiché è il periodo festivo per eccellenza in cui leccornie di vario tipo affollano le tavole di ogni angolo del globo. A tal proposito, i dolci natalizi si rivelano come un’istituzione imprescindibile per soddisfare soprattutto i gusti dei più piccoli. Pertanto, preparare i tradizionali dolci natalizi diventa un’attività stimolante caratterizzata da una varietà priva di qualsivoglia limite.

Le ricette dei dolci natalizi che non possono mancare sulla propria tavola

Il piacere di dolci natalizi fatti a mano ripaga da ogni fatica e crea quella magia che si respira soltanto durante quel periodo dell’anno. Quindi, non resta altro da fare che illustrare alcune ricette in cui tradizione e innovazione si uniscono per rifinire delle pietanze appetitose e alla portata di tutti. Il panettone farcito con cioccolato fondente è un must per immagazzinare ulteriori calorie e sentirsi finalmente appagati. Prepararlo è molto semplice poiché basta asportare la parte superiore del panettone per inserire una crema al cioccolato precedentemente rifinita con albumi montati a neve e zucchero. Una volta ottenuto il composto desiderato, potrà essere applicato sia sopra che all’interno del dolce.

Lo zabaione è un’altra proposta per valorizzare al meglio i propri pasti natalizi. Mescolando i tuorli d’uovo con lo zucchero utilizzando un cucchiaio di legno si otterrà un composto cremoso al quale andrà aggiunto un cucchiaino di Marsala. Dopodiché, in un pentolino con dell’acqua calda si deve montare la crema con un frustino elettrico affinché diventi bella spumosa.

Tra le torte di Natale tipiche della cucina regionale italiana c’è, senza ombra di dubbio, lo zelten, una pietanza trentina farcita con uvetta, fichi secchi, mandorle, noci e pinoli. Per farla, bisogna unire il burro allo zucchero in una ciotola capiente fino ad ottenere un composto cremoso. Successivamente, ci si aggiungono le uova sbattute, la farina setacciata, una bustina di lievito e il latte. Infine, dopo aver messo noci, fichi, mandorle e pinoli, si può infornare a 180 gradi per 30 minuti circa.

Il tronchetto di Natale non può assolutamente mancare all’interno del novero dei dolci natalizi di maggior impatto sulle proprie papille gustative. Per realizzarlo in men che non si dica, occorre lavorare dei tuorli d’uovo con lo zucchero, il miele e la vanillina. A parte va, poi, montata un’altra porzione di zucchero con degli albumi. A questo punto, si uniscono i due composti per poi aggiungerci della farina e versare il tutto su una leccarda da forno da cuocere a 220 gradi per 6 minuti. Una volta sfornato, il tronchetto va arrotolato farcendolo, opportunamente, con del cioccolato fuso.

Per gli struffoli napoletani, è necessario ricavare un composto dal mix tra uova, zucchero, un cucchiaio di limoncello e burro fuso. Dopo aver immesso farina, sale e lievito per i dolci, si può procedere con l’impasto dal quale si ricaveranno delle piccole palline da friggere in olio caldissimo. Una volta fredde, possono essere ricoperte con del miele.

Video
play button

Campania - De Luca: punto sui contagi, sulle scuole e sulle misure per il contenimento

La diretta del presidente della Regione Campania

14/01/2022
share
play button

Campania - Emergenza Coronavirus, le decisioni di De Luca

07/01/2022
share
play button

Castellammare - Interviste della Vigilia di Capodanno, in diretta dal centro cittadino

31/12/2021
share
play button

Gragnano - Green pass rubati' il nome della cartella sul pc di un 26enne, arrestato dai Carabinieri

26/12/2021
share
Tutti i video >


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici