giovedì 21 novembre 2019 - Aggiornato alle 22:04
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Terza Pagina

Campania maglia nera delle auto elettriche (anche se sono vantaggiose)


pavidas

Nel medio-lungo termine l’elettrico può rivoluzionare il concetto stesso di mobilità: i costi alti sembrano rallentare l’intero settore, che invece ha margini di crescita e risparmio a lungo termine che dovrebbero far riflettere. In Italia, secondo le ultime stime infatti, sono presenti solo 256 mila vetture elettriche, di fatto corrispondente allo 0,66% del totale del parco auto circolante.

Maglia nera per la Campania: la penetrazione delle elettriche non supera lo 0,13%, seguita dalla Calabria e dalla Basilicata. 

Tutti i vantaggi economici delle automobili elettriche
Il prezzo di una ricarica completa di un’auto elettrica è indubbiamente inferiore a quello della benzina o del gasolio. Inoltre tutti noi possiamo ricaricare le auto di questo tipo pure a casa nostra, senza per questo dover raggiungere una delle – poche - colonnine in città (anche se in Campania sono in aumento).

Lo si può fare installando la cosiddetta “wallbox”, il cui costo si ripaga nel medio-termine. Si utilizza la propria utenza domestica per ricaricare la macchina, nel proprio garage o posto-auto. Prima di procedere all’installazione, sarebbe opportuno cercare offerte per l’energia elettrica in linea con le esigenze green, ad esempio le proposte online di Acea, in modo da poter ottenere il miglior rapporto costo per ricarica.


Addio lunghe file ai benzinai e caro-benzina: basta caricarla ogni notte per godere di ore ed ore di guida senza combustibile fossile. Quando si acquista un’auto di questo tipo non bisogna mai sottovalutare il peso economico degli ecobonus, studiati per lanciare il settore, e il risparmio a lungo termine.

Nel 2019, in caso di rottamazione della vecchia automobile, è possibile ottenere 6000 € di sconto dal prezzo di listino: attenzione, l’ecobonus non riguarda auto di lusso come Tesla Model S, Model X, Audi e-tron e Jaguar I-Pace. Sommando ecobonus e risparmio-benzina è già possibile calcolare gli anni entro i quali si può rientrare dall’investimento iniziale. Un ulteriore vantaggio economico deriva anche dal risparmio in sede di costi di manutenzione, nel confronto tra auto elettrica e a benzina si arriva anche ad un risparmio del 75% per la manutenzione ordinaria nei primi 6 anni (di alcuni modelli specifici, mentre la media sul risparmio è del 42% (182 euro/anno delle auto elettriche, contro i 314 euro delle auto tradizionali).

Lontano da alcune voci insistenti che in passato raccontavano la storiella della manutenzione 0, ma comunque un risultato di tutto rispetto. Le auto elettriche non saranno dunque un paradiso del risparmio, ma in alcune regioni, come la Campania, ci sono grandissimi margini di miglioramento: con la giusta progettualità, acquistare un’auto elettrica conviene, nonostante i costi iniziali sostenuti.



Campania maglia nera delle auto elettriche (anche se sono vantaggiose)

giovedì 7 novembre 2019 - 09:09 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Terza Pagina


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA