Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Ultimatum di Vozza al PD: «Aspettiamo fino al 3 aprile, poi andremo per la nostra strada»

L'ex sindaco: «Basta con chi dice "mi manda De Luca", costruiamo il modello Castellammare».

tempo di lettura: 3 min
di rd
23/03/2024 13:44:12

«Il 3 aprile dobbiamo sederci attorno ad un tavolo e capire cosa vuole fare il PD. Se non ci sarà ancora una soluzione noi andremo avanti per la nostra strada». E’ questo, in estrema sintesi, l’ultimatum lanciato questa mattina dall’ex sindaco Salvatore Vozza nel corso del dibattito pubblico che ha organizzato presso i locali attigui alla chiesa del Carmine. L'evidente spaccatura interna al PD, diviso tra l'incipit metropolitano di candidare Vicinanza e la proposta della maggioranza del direttivo locale di puntare sul presidente Roberto Elefante, tiene in stallo l'intero centrosinistra, con il rischio di «favorire il centrodestra».

Un momento di confronto con la città, l’ultimo di una lunga serie organizzati da Vozza e dai suoi fedelissimi, sia come Democratici e Progressisti che da semplici cittadini. Iniziative volte a “smuore le acque”, ad attenzionare cittadini e politici sui problemi della città, per proporre soluzioni ma anche per rendere partecipi gli stabiesi alla vita sociale e politica di Castellammare. Unico modo per combattere lo scetticismo e la sfiducia che negli anni i cittadini hanno mostrato nei confronti della politica.

«Non abbiamo più tempo»  ha detto Vozza dalla scrivania dietro cui sedeva anche l’ex sindaco Antonio Pannullo il quale sembra aver deciso di «mettersi a disposizione» sposando la sua linea. «Siamo ad un mese dalla presentazione delle liste ed ancora il centrosinistra non ha un candidato sindaco – ha proseguito Vozza – C’è una grande confusione oltre che grande preoccupazione per il futuro della nostra città. Noi non siamo contro nessuno, siamo per la città di Castellammare. Questa mattina qui c’è tanta gente, per un evento non organizzato da un partito. Ciò significa che i cittadini sono preoccupati e vogliono capire quello che accede. Figuriamo se l’avesse organizzato il PD un momento del genere, ci sarebbero state molte più persone».

Ed è proprio al PD che Vozza lancia i suoi messaggi, i suoi inviti ma anche il suo ultimatum. «Non bisogna guardare solo al centrosinistra ma anche alle forze progressiste – prosegue – Speriamo che nel PD si raggiunga un accordo entro il 2 aprile, noi non aspetteremo oltre». Vozza è quindi pronto ad ogni evenienza, anche a quella di presentarsi al voto con una propria coalizione e guidarla fino al 8 e 9 giugno prossimo. Ma l’auspicio è quello di «sedersi attorno ad un tavolo col PD, principale partito di centrosinistra, e discutere anche dei nomi, senza veti, e non solo di quello proposto dai democratici». Un messaggio chiaro, come quello a non dividersi, «altrimenti consegnata la città al centrodestra. Se insistiamo con un campo largo e ci presentiamo con 2 o 3 candidati a sindaco, perderemo le elezioni» ha ribadito.

La sua esperienza, poi, lo ha portato a ricordare che «non bisogna fare carrozzoni, con 10 o 12 liste. Si vincono le elezioni, ma non si governa – ha detto ancora Vozza – Un sindaco, poi, non governa da solo. Insieme a lui bisogna portare in consiglio comunale gente serie, preparata, capace di dare il proprio contributo e risposte alla città».

Infine un monito a tutti quelli che si presentano dicendo “mi manda De Luca”» e a chi dice “bisogna adottare il modello Manfredi”. «Siamo diventati una barzelletta – ha detto Vozza - Castellammare ha sempre fatto scuola politica, a tutti. E deve ritornare ad esserla, dobbiamo mettere in piedi il “modello Castellammare”».

Video
play button

Castellammare - Tajani: «Mario l'uomo della partecipazione»

Il Ministro: «Ha messo insieme una grande coalizione: é il capitano che può riportare la nave in porto».

18 ore fa
share
play button

Castellammare - Catello Parmentola, giovane stabiese in campo. Ecco il suo programma

24/05/2024
share
play button

Castellammare - Sgomberate le 9 famiglie al Savorito, le testimonianze

21/05/2024
share
play button

Castellammare - Primi appuntamenti politici in villa comunale, inizia Futuro Democratico Riformista

20/05/2024
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici