Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Sentenza Consiglio di Stato, «un pò di chiarezza»

FdI: «La Politica cittadina tutta deve ritornare protagonista dello scenario democratico».

tempo di lettura: 1 min
18/11/2023 08:22:56

«FdI confida nella Giustizia con la speranza che la Magistratura amministrativa chiuda quanto prima questa annosa vicenda giudiziaria che tiene in stallo la Città oramai da circa due anni e dia la possibilità alla Politica cittadina tutta di ritornare protagonista dello scenario democratico e di guardare avanti in maniera serena e propositiva con l’obiettivo e l’intento di salvaguardare gli interessi imprescindibili della comunità e di concentrarsi finalmente sullo sviluppo delle enormi potenzialità naturali ed inespresse della Città». Così Michele Aprea, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, commenta la sentenza del Consiglio di Stato che ha accolto il ricorso dell’ex sindaco Gaetano Cimmino e di 19 consiglieri comunali contro lo scioglimento del Comune per infiltrazioni della criminalità organizzata. «Speriamo che la Città possa liberarsi quanto prima del marchio infamante del quale è stata ingiustamente marchiata – sottolinea Aprea - Ora infatti si riapre l’intero scenario processuale. Nel processo di primo grado non è stata depositata agli atti del giudizio la fase dell’attività istruttoria portata avanti dalla commissione Prefettizia mettendo il TAR nelle condizioni di non poter esercitare il suo mandato nelle condizioni complete. Ancora, la sentenza resa dal TAR secondo il Consiglio di Stato è generica e meramente apparente rispetto agli elementi indiziari esplicitati nel decreto ministeriale. Queste due constatazioni rendono la sentenza emessa fondata sul principio amministrativo del “più che probabile che non” (tamquam non esset). Ad una nuova sezione del TAR l’onere di approfondire le motivazioni del ricorso proposto dai ricorrenti e verificare la legittimità del decreto ministeriale con argomentazioni chiare ed approfondite e quindi non astratte. Dal punto di vista processuale siamo al punto di partenza» conclude.

Video
play button

Castellammare - Eleganza e Stile: Aperitivo Esclusivo alla Jasper Boutique con Paolo Ciavarro

Oggi siamo stati a Castellammare di Stabia, per un evento all'insegna dell'eleganza e dello stile. Da Jasper Boutique, si è svolto un esclusivo aperitivo con un ospite d'eccezione: Paolo Ciavarro, testimonial della rinomata azienda internazionale Luigi Bianchi. Quest'anno, vi è stato un ritorno all'abito chiaro e al matrimonio più easy, con tessuti freschi e non troppo ricamati, ideali per chi cerca un'eleganza sobria e moderna. Come ci spiegano Rino ed Elena Galasso.

19/06/2024
share
play button

Castellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

14/06/2024
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici