sabato 17 novembre 2018 - Aggiornato alle 07:47
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Politica & Lavoro

Castellammare - Savorito, via le strutture abusive e le case fatiscenti: la riqualificazione del quartiere passa per il Dos

Intanto ieri la giunta ha approvato le linee guida del Dos illustrate nei giorni scorsi. Primo passo verso l'ok definitivo del Documento di Orientamento Strategico.

pavidas

Riqualificare il quartiere Savorito con i fondi europei che potrebbero arrivare dopo l'approvazione del Dos e la presentazione dei singoli progetti. E' questo l'obiettivo che si è posto l'amministrazione comunale di Gaetano Cimmino che, dopo aver approvato ieri in giunta le linee guida del Documento di Orientamento Strategico, è pronta ad illustrarle alla città. All'interno della programmazione, il Comune ha analizzato anche il quartiere della periferia nord, da anni abbandonato al degrado con i residenti costretti a vivere in case spesso fatiscenti. Per questo motivo, la squadra di governo ha pensato di eliminare parte delle strutture attualmente presenti (i manufatti post terremoto) e costruire 60 nuove abitazioni che rispettino i canoni della crescita e della sostenibilità. Le nuove residenze dovranno essere assegnate in locazione, a canone convenzionato. In poche parole, l'amministrazione Cimmino intende riproporre l'housing sociale che è fallito solamente pochi mesi fa quando nessuno ha presentato dei progetti e delle offerte per rilanciare il quartiere. Saranno abbattute anche le strutture abusive che hanno contribuito all'esclusione sociale dell'intero rione dal resto della città.

Il Savorito dovrà essere comunque il polo della sostenibilità. Infatti, il Comune intende portare avanti i progetti seguendo criteri improntati al razionale uso delle fonti energetiche rinnovabili, all’ottimizzazione delle applicazioni energetiche sia nell’esercizio invernale che in quello estivo. Si punterà anche «al razionale uso delle risorse idriche mediante impianti di recupero e riutilizzo delle acque nere, mediante trattamento di fitodepurazione, a scopi irrigui, recupero delle acque grigie per usi civili non potabile e di quelle meteoriche per l’arredo urbano, quali fontane e percorsi d’acqua».


 

Ma gli interventi non finisco qui. Si tenterà di riprendere una struttura, un tempo adibita come scuola e oggi abitata da senzatetto, per trasformarla in un Centro per l'Infanzia, concepito come luogo d’incontro per i bambini attraverso lo svolgimento di attività quali teatrali, musicali, di manipolazione, ludiche. Discorso diverso per quanto riguarda l'ambiente circostante: l'amministrazione comunale vuole recuperare il verde pubblico e tutti gli spazi che ora sono abbandonati al degrado. Ritorneranno alberi e piccoli giardinetti così da favorire lo svago dei più piccoli e in più dovrebbe essere creata anche una pista ciclabile oltre che diversi percorsi pedonali. Potenziamenti previsti anche per il sistema d'illuminazione.

Tante quindi le iniziative che il Comune di Castellammare intende portare avanti nel corso dei prossimi mesi. Le linee guida, che hanno ricevuto l'ok della giunta, saranno illustrate alla città di Castellammare in incontri pubblici e anche alle associazioni dell'amministrazione condivisa. Il tutto, come spiegato dal sindaco Cimmino, per coinvolgere l'interà città delle acque perchè le scelte urbanistiche «non saranno calate dall'alto». Con la presentazione del Dos, Castellammare potrebbe ricevere ben 14 milioni di euro di fondi europei da utilizzare per i diversi quartieri stabiesi.


news Giunta approva linee guida del Dos, Calì: «Primo passo per cambiare volto alla città»

news Riconversione tratta delle Ferrovie, parcheggi, ascensori: le linee guida per trasformare la mobilità

news Messa in sicurezza degli edifici, rilancio culturale e commerciale del Centro Antico: il Comune ci prova


sabato 13 ottobre 2018 - 10:55 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese