Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Piena sinergia tra Comune e Regione per il recupero del'arenile

Il progetto del Comune fa registrare le adesioni bipartisan di PD e Forza Italia.

tempo di lettura: 2 min
21/04/2021 16:22:30

«Piena sinergia tra Comune e Regione per il recupero del nostro arenile». Lo annuncia il sindaco Gaetano Cimmino spiegando come, in occasione della riunione della VII Commissione permanente della Regione incentrata sull’arenile stabiese, l’onorevole Mario Casillo si è detto pronto ad impegnare la Giunta regionale a finanziare il Piano di caratterizzazione che la nostra amministrazione sta mettendo in campo insieme all’Università Parthenope in accordo con Arpac. «Un progetto per il quale riscontriamo il sostegno concreto anche da parte dell'onorevole Annarita Patriarca - dice il sindaco - Nessuno prima di noi negli ultimi 12 anni si era interessato a conoscere lo stato di salute dell’arenile, una risorsa da potenziare e valorizzare, e a procedere alla sua messa in sicurezza ed all’eventuale bonifica essenziale anche per la tutela della salute di tutti i cittadini. Insieme all’onorevole Casillo ed a Gori stiamo lavorando intensamente per raggiungere l’obiettivo della balneabilità delle nostre acque e a recuperare l’intero tratto di costa. Dopo le 21 ordinanze di chiusura degli scarichi in mare da me emanate nei confronti di alcuni condomini del centro cittadino il traguardo è vicino» ha concluso.

«L’impegno della Regione Campania nel bonificare la spiaggia del lungomare di Castellammare di Stabia, attraverso proprie risorse finanziarie, come confermato oggi in commissione Ambiente dal consigliere Mario Casillo, è la positiva conclusione del faticoso e complesso iter di riqualificazione dell’intero litorale cittadino condotto, in questi anni, dalla giunta comunale stabiese guidata dal sindaco Gaetano Cimmino». A dirlo è il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Annarita Patriarca. «L’avvio delle opere, che prevedono la caratterizzazione del suolo e la progettazione dell’intervento da realizzare, consentirà entro l’anno prossimo di restituire ai cittadini stabiesi la fruibilità di una delle passeggiate a mare più belle e caratteristiche della nostra regione, per troppi anni sottratta alla collettività». «Seguiremo con particolare attenzione non solo l’iter procedurale relativo all’avvio dei lavori ma anche l’osservanza del relativo cronoprogramma - ha concluso l’esponente del partito di Silvio Berlusconi - affinché vengano rispettati i tempi di restituzione dell’area alla città».

Video
play button

Castellammare - Affreschi trafugati restituiti al Parco Archeologico di Pompei. Tre alla Reggia

La riconsegna è avvenuta nel Museo Archeologico Libero D’Orsi. Gli interventi di Massimo OSANNA Direttore Generale dei Musei del Ministero della Cultura, Gabriel ZUCHTRIEGEL Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei, del Generale di Brigata Roberto RICCARDI, di Laura PEDIO, Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Milano e del sindaco Gaetano CIMMINO.

2 ore fa
share
play button

Dialogo sui 24 CFU abilitanti all'insegnamento con il Giudicante messinese virtualmente competente

11 ore fa
share
play button

Juve Stabia - Verso il playoff col Palermo, le parole di mister Padalino

17/05/2021
share
play button

Castellammare - Legambiente e Forum dei Giovani ripuliscono l'arenile

16/05/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici