Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Bobbio-Vozza, a giugno nuovo scontro tra i due ex sindaci?

Il centrodestra starebbe seriamente pensando di candidare Luigi Bobbio. Con il PD spaccato, Vozza potrebbe essere l'uomo che mette tutti d'accordo.

tempo di lettura: 2 min
di sr
11/04/2024 13:04:31

Luigi Bobbio E’ questo il nome che potrebbe mettere tutti d’accordo nel centrodestra. L’ex sindaco di Castellamare di Stabia potrebbe guidare nuovamente la coalizione formata, per ora, da Forza Italia, Fratelli d’Italie, Lega e Noi Moderati. E sembra che da Napoli e Roma stiano già lavorando in questo senso. Nelle prossime ore si cercherà di chiudere il cerchio intorno a Bobbio, che potrebbe portare in dote, oltre ad un nutrito pacchetto di voti (furino circa 3500 gli stabiesi che lo votarono alle amministrative del 2019 quando si candidò con la sola lista civica “Una Nuova Città”), anche l’adesione alla coalizione di alcune civiche che al momento non hanno ancora sciolto le riserve.

Il centrosinistra, invece, è ancora frammentato in almeno 3 posizioni. Quella del PD metropolitano, che ha indicato in Luigi Vicinanza come candidato sindaco. Quella di parte del PD locale oltre che del M5S, Azione e Sinistra Italiana, che sostengono la candidatura del presidente del PD stabiese Roberto Elefante. Quella dell’ex sindaco Vozza che ha ufficialmente annunciato di aver dato inizio alla formazione delle liste, riservandosi di comunicare il nome del loro candidato sindaco. Proprio Vozza sarebbe chiaramente il principale nome di questo “terzo polo” del centrosinistra, anche se si è detto pronto a discutere sui nomi senza però pregiudizi, ovvero senza ritrovarsi sul tavolo nomi calati d’alto. E chissà che alla fine non sia proprio Vozza a mettere tutti d’accordo ed essere lui il candidato del centrosinistra “riunito”. E la suggestione, a questo punto, di rivivere il duello elettorale Bobbio-Vozza del 2010 è tanta. Allora vinse Bobbio, sostenuto da 14 liste. Oggi come finirebbe il duello?

Intanto in campo per ora c’è solo il dott. Antonio Coppola, candidato a sindaco di un gruppo di liste civiche che hanno tagliato anche con i partiti (vedi Campania Libera) pur di continuare il loro percorso con il manager dell’ASL.

Il tempo però stringe. Sono già stati resi disponibili, sul sito del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, in vista delle prossime elezioni amministrative, le istruzioni aggiornate per la presentazione e l’ammissione delle candidature. La formale presentazione delle candidature alla carica di Sindaco e delle liste dei candidati alla carica di Consigliere Comunale con i relativi allegati, deve essere effettuata al Segretario Generale dell’Ente presso il Comune di Castellammare di Stabia al Palazzo Farnese, esclusivamente nei seguenti giorni ed orari:

- Venerdì 10 maggio 2024 dalle ore 8:00 alle ore 20:00

- Sabato 11 maggio 2024 dalle ore 8:00 alle ore 12:00.

Ci sono meno di 30 giorni, quindi, per presentare le liste. E sarà ancora una volta una corsa contro il tempo. Questo nonostante i 2 anni di commissariamento, che evidentemente non sono serviti a schiarire le idee ai politici locali.

Video
play button

Pompei - Scavi, scoperti disegni di gladiatori fatti da bambini prima dell'eruzione del Vesuvio

In una stanza dello stesso isolato nuovi dipinti mitologici. Sul portone d’ingresso della casa due vittime dell’eruzione.

28/05/2024
share
play button

Castellammare - Evento 'Garden Stabiae Green' in ricordo di Nadio De Rosa

26/05/2024
share
play button

Castellammare - Tajani: «Mario l'uomo della partecipazione»

25/05/2024
share
play button

Castellammare - Catello Parmentola, giovane stabiese in campo. Ecco il suo programma

24/05/2024
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici