Napoli Calcio
shareCONDIVIDI

Napoli - Ultime ore di calciomercato, dopo le cessione potrebbe arrivare un rinforzo in attacco

Occhi puntati su Mattia Zaccagni, trequartista dell’Hellas Verona.

tempo di lettura: 4 min
di Antonio Grimaldi
30/01/2021 19:05:02

Il 4 gennaio 2021 è iniziata ufficialmente la finestra di mercato invernale, un momento tanto atteso da ogni tifoso che, speranzoso, attende il top player capace di svoltare la stagione. Il primo febbraio scatteranno le fatidiche ultime dieci ore di mercato: in tale circostanza – come di consueto presso l’Hotel Sheraton di Milano – si terrà l’incontro dei presidenti dei club per portare a termine le ultime trattative contrattuali.

I club del massimo campionato italiano hanno effettuato notevoli acquisti nel corso del mese, sebbene l’attuale situazione pandemica abbia pesato duramente sul bilancio fatturale di ciascuno. Ciononostante, utilizzando formule come prestiti con diritto di riscatto et similia i costi sono stati ammortizzati.

Dopo aver realizzato una significativa campagna estiva caratterizzata dagli acquisti di Bakayoko, preso in prestito e, soprattutto, del giocatore più caro della sua storia ossia Victor Osimhen, il Napoli si accinge a concludere un mercato invernale incentrato sulle cessioni. All’ufficialità della cessione di Arkadius Milik al Marsiglia, avvenuta il 21 gennaio, sono poi seguite quelle di Malcuit alla Fiorentina (prestito che rimpiazzerà l’ex viola Lirola, anch’egli nuovo giocatore del club francese) e Llorente all’Udinese a parametro zero in sostituzione del partente Lasagna in direzione Verona.

In entrata il club partenopeo non ha ancora effettuato acquisti, tuttavia le prime 19 partite della stagione sembrano indicare il bisogno, da parte degli azzurri, di investire in specifiche zone di campo. Auspicabile sarebbe l’ingaggio di un terzino sinistro, sebbene tale acquisto sia attualmente complicato vista la situazione Ghoulam. L’algerino, dato l’enorme ingaggio percepito a Napoli, non sarebbe intenzionato a partire a gennaio: l’unica soluzione è quella di attendere il termine del contratto. Altro profilo che potrebbe decretare il salto di qualità alla rosa del Napoli è quello di un centrocampista le cui caratteristiche sposino bene con quelle di Bakayoko, scelta doverosa dei partenopei motivata dall’exploit di Zielinski nel ruolo di trequartista, dal calo drastico delle prestazioni di Fabiàn Ruiz nel centrocampo a due e dalla poca incisività di Lobotka.

Stando a rumors insistenti, De Laurentiis sarebbe intenzionato a procedere all’acquisto di Mattia Zaccagni, trequartista dell’Hellas Verona ed autore di 5 gol e 7 assist con la maglia scaligera. La formula dell’acquisto del giocatore è la medesima utilizzata per Rrahmani, anch’egli proveniente dal Verona, e per Petagna. Si tratterebbe dunque di un tesseramento, quello di Zaccagni, da realizzare con un prestito di sei mesi alla squadra di appartenenza fino alla fine del campionato. Il prezzo richiesto dall’Hellas Verona si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro, cifra ottimale dato il grosso valore del calciatore e considerata la sua giovane età (classe 1995).

Anche gli altri club si accingono a concludere il mercato, per alcuni molto soddisfacente. La Juventus ha acquistato Nicolò Rovella dal Genoa: il centrocampista 19enne resterà a Genova fino a giugno. La regina di mercato è però il Milan che, nel corso del mese, ha ufficializzato Meite e Tomori, prelevati rispettivamente dal Torino e dal Chelsea in prestito con diritto di riscatto e si è inoltre aggiudicato Mario Mandzukic a parametro zero. I rossoneri si sono mossi anche in uscita con le cessioni di Musacchio alla Lazio e Andrea Conti al Parma: il club crociato ha inoltre ufficializzato Zagaritis e Man. L’altra sponda di Milano, i neroazzurri dell’Inter, non ha ancora effettuato mosse di mercato oltre alla cessione di Nainggolan al Cagliari: corrono però voci insistenti di uno scambio alla pari con la Roma fra Dzeko e Alexis Sanchez. Per quanto concerne i giallorossi, invece, a momenti sarà certo l’acquisto del “Faraone” El Shaarawy.  Anche la Fiorentina è risultata molto attiva sul mercato, con gli acquisti di Kokorin a parametro zero, Malcuit -  come già detto - dal Napoli, con due cessioni ufficiali di Duncan (direzione Cagliari) e Lirola (Marsiglia). A Genova sono state mosse numerose manovre di mercato, con gli acquisti al Genoa di Strootman e di Onguene e, da parte dei blucerchiati della Samp, l’acquisto di Torregrossa dal Brescia. Al mercato dell’Atalanta, invece, la clamorosa cessione del “Papu” Gomez al Siviglia oscura l’acquisto di Mæhle.

A questo punto non resta che aspettare e vedere se ci saranno “botti” finali o se questa sessione si concluderà con acquisti e scambi di medio-basso profilo.

Video
play button

Passione Giallobù, XXI Puntata. Special guest Danilo Rufini

L'analisi della vittoria della Juve Stabia al Lamberti di Cava dei Tirreni e il successivo pareggio interno con il Teramo. Con noi i giornalisti Domenico Ferraro (Il Gazzettino Vesuviano) e Vito Troilo (BisceglieViva). E, come sempre, daremo alcuni consigli per scommettere.

23/02/2021
share
play button

Castellammare - #Vespucci90, auguri al simbolo della Marina nel Paese e dell’Italia nel Mondo

23/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Teramo 1 a 1 - La conferenza stampa di Padalino e Borrelli

21/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Le parole di Padalino alla vigilia della gara contro il Teramo

20/02/2021
share
Tutti i video >


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici