Napoli Calcio
shareCONDIVIDI

Napoli Cagliari 1-1: Osimhen non basta, azzurri beffati al 94'

Le pagelle dell'incontro

tempo di lettura: 3 min
di Antonio Grimaldi
02/05/2021 18:49:31

Foto SSC Napoli

Brusca frenata del Napoli nella corsa Champions: gli azzurri pareggiano 1-1 al Maradona contro il Cagliari nel match valido per la 34’ giornata di serie A. Nel primo tempo segna Osimhen, nel secondo tante occasioni sprecate e pareggio del Cagliari. I partenopei hanno ancora a disposizione quattro partite per qualificarsi nell’Europa che conta.  

Gattuso schiera nuovamente Meret fra i pali; in difesa Hysaj, Koulibaly, Manolas e Di Lorenzo. Demme e Fabian a centrocampo ed a comporre l’attacco Insigne, Zielinski, Lozano e Osimhen.

I primi 30’ sono dominati dagli azzurri che timbrano il cartellino grazie ad Osimhen su un’ottima imbucata di Insigne. Nel quarto d’ora finale il Cagliari è fermato solo dal palo e da Meret. Nella seconda frazione di gioco il Napoli cerca il raddoppio che non tarda ad arrivare grazie ad Osimhen: la rete del nigeriano è tuttavia annullata per un fallo, lieve, su Godin. Gli azzurri vanno poi vicinissimi al 2-0 grazie ad un tiro di Demme sulla traversa. Nei minuti finali il Cagliari prende fiducia anche grazie ad un Napoli scarico, per colpa soprattutto di infortuni a cambi finiti. I sardi nei minuti finali trovano il pareggio grazie ad una zampata di Nandez su lancio di Duncan.

Il Napoli perde, nuovamente, punti per strada stavolta contro un Cagliari ben messo in campo. La rincorsa Champions si fa complicata ma non impossibile.

Le pagelle

Meret 7: mai chiamato in causa nei primi minuti, bravo e fortunato sul palo di Zappa. Nel secondo tempo salva più volte il risultato ma deve arrendersi al gol di Nandez.

Di Lorenzo 6.5: supporta sempre le azioni sulla sua fascia e copre bene in difesa. Nel finale salva su Simeone ed evita momentaneamente il pareggio.

Koulibaly 6.5: nel primo tempo sovrasta l’ex Pavoletti e l’attacco del Cagliari, nel secondo non si arrende nonostante i crampi. Fornisce ottimi lanci ai compagni.

Manolas 6: sicuro nelle marcature e nell’intercettazioni, sbaglia tuttavia qualche tocco di troppo.

Hysaj 5: discreto per 93’, inspiegabile la dormita che permette a Nandez di pareggiare.

Fabian 5.5: gestisce poche manovre d’attacco e serve palloni troppo imprecisi ai compagni.

Demme 6.5: recupera la palla che si trasformerà nel gol di Osimhen. La traversa nel secondo tempo avrebbe cambiato sicuramente la partita.

Lozano 6-: poco sfruttato sulla fascia destra, cerca di inventarsi giocate ma raramente ci riesce.

Zielinski 6.5: si riconferma uno degli uomini più in forma di Gattuso, dopo un modesto primo tempo sale in cattedra amministrando ogni azione azzurra.

Insigne 6: ottimo nel primo tempo, nervoso ed impreciso nel secondo. L’assist per Osimhen lo salva da una prestazione insufficiente.

Osimhen 7+: fonde forza fisica e tecnica per il gol dell’1-0. Nel secondo tempo va ad un passo dal 2-0 di testa. Solo l’arbitro gli nega la sua prima doppietta in serie A. Sul finale esce dal campo per un brutto colpo alla testa, dalla sua uscita, il gioco azzurro cala.

I subentrati:

Politano 6: si sacrifica e si concentra sulla fase difensiva. Poco lucido tuttavia nel centrocampo avversario.

Mertens 5.5: non riesce ad incidere anche per colpa del folto e fisico centrocampo avversario.

Elmas SV

Bakayoko SV

Gattuso 6: non ha colpe sui punti sprecati della squadra, anzi, il tecnico prepara bene la partita giocando principalmente sulle fasce. I suoi uomini tuttavia concedono troppo agli avversari negli ultimi 15 minuti sia del primo sia del secondo tempo. Gli azzurri sbagliano troppi gol per poi subire la beffa meritatamente. I rimpianti restano, per l’ennesima volta il Napoli non chiude la partita e perde punti. La Champions tuttavia non resta un miraggio, in vista del big match Juventus Milan in programma la prossima giornata.

Video
play button

Castellammare - Affreschi trafugati restituiti al Parco Archeologico di Pompei. Tre alla Reggia

La riconsegna è avvenuta nel Museo Archeologico Libero D’Orsi. Gli interventi di Massimo OSANNA Direttore Generale dei Musei del Ministero della Cultura, Gabriel ZUCHTRIEGEL Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei, del Generale di Brigata Roberto RICCARDI, di Laura PEDIO, Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Milano e del sindaco Gaetano CIMMINO.

7 min fa
share
play button

Dialogo sui 24 CFU abilitanti all'insegnamento con il Giudicante messinese virtualmente competente

10 ore fa
share
play button

Juve Stabia - Verso il playoff col Palermo, le parole di mister Padalino

17/05/2021
share
play button

Castellammare - Legambiente e Forum dei Giovani ripuliscono l'arenile

16/05/2021
share
Tutti i video >
Napoli Calcio







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici