Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Monopoli - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Vespe al Veneziani per volare più in alto dei gabbiani

I gialloblù dovranno fare a meno di diversi elementi preziosi, mister Pagliuca studia le contromisure

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
11/02/2024 10:35:17

La Juve Stabia 2023/2024

La Juve Stabia fa tappa a Monopoli. Le vespe, alle ore 14, affronteranno al Veneziani una formazione biancoverde reduce dalla sconfitta interna con l’Avellino che ha lasciato più di qualche rimpianto per le ghiotte opportunità non capitalizzate nel finale di gara. Mister Pagliuca, costretto a fare a meno dello squalificato Buglio e degli infortunati Gerbo e Candellone, dovrebbe confermare il 4-3-1-2 con Thiam tra i pali. In difesa Bachini e Bellich comporranno il tandem centrale supportato da Mignanelli sulla corsia mancina e da Baldi sulla fascia destra. Lungo la mediana Erradi è in vantaggio nel ballottaggio con Meli per una maglia da titolare accanto a Leone e Romeo, meno quotato l’impiego del neoacquisto Pierobon. Mosti agirà con tutta probabilità da trequartista alle spalle dei terminali offensivi Piscopo e Adorante. Rispetto alla sfida di andata, decisa da un gol di Romeo e da una prodezza di Thiam all’ultimo secondo, il Monopoli ha rivoluzionato la rosa e nelle ultime settimane ha cambiato guida tecnica affidandosi a Taurino in sostituzione dell’esonerato Tomei. L’operazione di mercato che più ha fatto storcere il naso ai tifosi è stata la cessione di Starita, passato al Benevento dopo un lungo corteggiamento da parte dell’Avellino. Il novero dei precedenti non è dei migliori per i gialloblù che in terra pugliese hanno raccolto appena 2 successi a fronte di 4 pareggi e 6 vittorie casalinghe, l’ultima delle quali giunta la scorsa stagione per effetto di una rete di Mulè. L’ultimo blitz delle vespe risale al 25 novembre 2017, quando i sigilli di Canotto e Simeri regalarono l’intera posta in palio alla formazione all’epoca allenata da Fabio Caserta. Tra gli ex da registrare la presenza nell’organico biancoverde di Fazio, difensore nella città delle acque durante l’annata 2019/20 e successivamente trasferitosi al Catanzaro non senza polemiche, e De Risio, a Castellammare durante il torneo 2015/16. Al Veneziani è attesa una folta rappresentanza di tifosi gialloblù che, finalmente, hanno potuto accedere liberamente alla vendita dei biglietti per il settore ospiti che ha raggiunto il sold-out in pochissimo tempo. Arbitrerà il signor Stefano Nicolini della sezione di Brescia, coadiuvato dagli assistenti Giorgio Ravera di Lodi e Giovanni Dell’Orco di Policoro. Quarto uomo Gabriele Zangara di Catanzaro. Vespe contro gabbiani, al Veneziani sarà sfida a chi vola più in alto per inseguire i propri sogni.

Juve Stabia (4-3-1-2): Thiam; Baldi, Bachini, Bellich, Mignanelli; Erradi, Leone, Romeo; Mosti; Piscopo, Adorante. All.: Guido Pagliuca.

Video
play button

Castellammare - Vozza su Savorito, Centro Antico e prossime elezioni

L'ex sindaco parla delle criticità del progetto di rigenerazione del Savorito e del rilancio del Centro Antico. Quindi una riflessione sulle prossime elezioni amministrative.

18 ore fa
share
play button

Monopoli - Juve Stabia. Conferenza stampa di mister Guido Pagliuca

10/02/2024
share
play button

Castellammare - Gli errori del passato, le sfide del futuro. «Ci vuole competenza»

10/02/2024
share
play button

Castellammare - Non sceglierò Barabba, Nicola Corrado racconta il suo libro

27/01/2024
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici