Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Vespe, ritrovare le chiavi di casa per centrare i playoff

Trend ribaltato rispetto al girone di andata, al Menti i gialloblù hanno vinto 1 sola volta nelle ultime 7 partite

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
04/03/2021 14:24:33

La Juve Stabia esulta

La Juve Stabia è alla ricerca delle chiavi di casa. La sconfitta con il Bari, seppur giunta al termine di un match condizionato dalle tante assenze e da un pizzico di cattiva sorte materializzatasi in occasione del palo di Vallocchia sullo 0-0, evidenzia una volta di più le difficoltà improvvise scoperte dalle vespe nel riuscir a far risultato tra le mura amiche in questo 2021 che sembra averla tramutata in una formazione da trasferta. Se all’andata infatti il cruccio era non riuscire a vincere in trasferta, al di là del blitz di Vibo, al ritorno il ruolino si è clamorosamente invertito con 3 successi esterni consecutivi, ottenuti contro Virtus Francavilla, Cavese e Bisceglie, e 1 sola gioia interna datata 31 gennaio, quando a cadere alle falde del Faito fu la Vibonese. A conti fatti, al netto delle sconfitte con Casertana, Ternana, Avellino e Bari e dei pareggi con Catania e Teramo, i gialloblù sono riusciti a vincere tra le mura amiche solo 1 volta nelle ultime 7 partite. Troppo poco, pur dovendo spesso divorarsi le mani tra errori arbitrali, come quelli decisivi contro gli uomini di Braglia, e dei singoli, come quello che ha portato al pareggio di Costa Ferreira contro i diavoli teramani poco più di una settimana fa. Fondamentale sarà ritrovare la via della vittoria interna al più presto per capitalizzare le sole 3 sfide casalinghe che il calendario prevedrà da qui al termine della regular season contro Turris, Catanzaro e Foggia, appuntamenti determinanti in chiave playoff sia in quanto spareggi che alla luce delle 6 trasferte che vedranno gli uomini di Padalino far visita a Palermo, Viterbese, Paganese, Potenza, Casertana e Ternana. E se si considera che 3 di questi appuntamenti lontano dal Menti saranno consecutivi per effetto del turno di riposo che sarà osservato alla 33ma giornata per l’esclusione del Trapani, tornare a tramutare il Menti in un fortino rappresenta un obbligo per poter ambire davvero ad un piazzamento playoff. Buone nuove si attendono soprattutto da un’infermeria che sin qui ha troppo spesso privato la Juve Stabia di vere alternative ai titolari costringendola, oltre che ad inventare l’undici titolare, a optare per delle sostituzioni frutto della necessità del momento più che dell’effettiva chiave tecnico-tattica dell’incontro. Il pensiero va soprattutto al centrocampo, settore in cui Berardocco e Vallocchia negli ultimi mesi non hanno mai potuto tirare il fiato. Le statistiche parlano di un +1 rispetto allo stesso punto del girone di andata, abbastanza per sperare che questa squadra composta da uomini e lottatori sappia ritrovare le chiavi del Menti per cominciare davvero a sognare.

Video
play button

Campania - Il punto sui vaccini, le riaperture, sui contagi e la scuola

La diretta del Presidente Vincenzo De Luca.

23 min fa
share
play button

Juve Stabia - PadalinO: «Giocata una delle migliori partite»

21/04/2021
share
play button

Castellammare - Pavidas, dagli store fisici a quelli online

21/04/2021
share
play button

Passione Gialloblù, XXVIII puntata. Ospite della serata Gaetano Fontana

20/04/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici