Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Vespe e amministrazione comunale lavorano all'unisono per terminare per tempo i lavori al Menti. Mercato, occhi in casa Giugliano

Intanto stamane è partita la caccia agli abbonamenti per la stagione cadetta il cui calendario vedrà la luce a La Spezia il 10 luglio

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
20/06/2024 16:46:02

La torcida gialloblù

La Juve Stabia e la nuova amministrazione comunale, guidata dal sindaco Luigi Vicinanza, lavorano all'unisono per esorcizzare l’ipotesi di dover disputare le prime partite del campionato di serie B allo stadio Garilli di Piacenza. Sin dal momento del suo insediamento, il primo cittadino ha garantito il massimo impegno da parte delle istituzioni per portare avanti i lavori le cui basi erano state gettate dalla commissione straordinaria. L’obiettivo, anche a fronte dell’assegnazione dei lavori del sintetico avvenuta nelle scorse ore, è riuscire a disputare, con l’assenso del Prefetto, tra le mura amiche anche il match di Coppa Italia con l’Avellino in programma ad inizio agosto. A curare i lavori di manutenzione ordinaria finalizzati all’ottenimento dell’omologazione per il rinnovo della licenza Fifa Quality Pro sarà la ditta Magman di Nocera Inferiore per una cifra intorno ai 150mila euro. Come è noto, si tratta solo di uno degli interventi necessari alla disputa del torneo cadetto in via Cosenza, prossimamente ci si dedicherà all’efficientamento energetico, all’arretramento delle barriere finalizzato al predisporre la postazione Var e agli spogliatoi. Intanto, la Lega Serie B ha comunicato che il prossimo 10 luglio il calendario della nuova stagione vedrà la luce a La Spezia in piazza Europa. Per quella data il ds Lovisa vorrebbe già mettere a segno alcuni colpi, su tutti il portiere. Attualmente quello di Perisan resta il nome più caldo, tant’è che da Empoli le vespe sono date in vantaggio sulla Sampdoria. A favorire i gialloblù sono i trascorsi del portiere al Pordenone e la certezza di rivestire il ruolo di titolare dopo due stagioni da secondo in serie A. Sempre più lontano è Thiam, accostato nelle ultime ore alla Salernitana. Per quanto concerne i calciatori di movimento, rumors insistenti vogliono le vespe interessate a Flavio Di Dio, esterno d’attacco classe 2002 del Giugliano. Nel recente passato i rapporti tra i due club sono stati idilliaci, basti pensare ai passaggi ai tigrotti un anno fa di Russo, Boccia, Caldore e Berardocco cui si è aggiunto Maselli a gennaio, bisognerà ora comprendere se resteranno tali dopo l’avvicendamento tra i ds Amodio e Fracchiolla. Nel mirino di Lovisa ci sarebbe anche la giovane rivelazione Ciuferri, classe 2004 cercato con insistenza dal Benevento. L’attivismo del club in tutti gli ambiti è stato particolarmente apprezzato dalla tifoseria che già oggi è partita alla caccia degli abbonamenti aderendo con entusiasmo alla campagna “Più Bella cosa non c’è”. La nuova stagione è già entrata nel vivo.

Video
play button

Gragnano - GdF trova 3 pistole con matricola abrasa e 23 proiettili

3 ore fa
share
play button

Castellammare - Per la Patria e per il Re, Public & Digital History. Il Vespucci

12/07/2024
share
play button

Castellammare - Festa di ringraziamento per i neo consiglieri comunali Elefante e Amato

28/06/2024
share
play button

Castellammare - Eleganza e Stile: Aperitivo Esclusivo alla Jasper Boutique con Paolo Ciavarro

19/06/2024
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici