Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Un destino amaro e segnato. Ora servono risposte e azioni concrete

Dai litigi societari al futuro di mister Caserta. Le vespe dovranno organnizare il futuro che sembra sempre più scuro.

tempo di lettura: 2 min
di Pio Francesco Schettino
02/08/2020 10:44:31

Finisce il sogno. Finisce dopo appena una stagione il cammino della Juve Stabia in serie B. Dall'apoteosi dell'aprile scorso ad una retrocessione amara che ancora brucia e che brucerà almeno fino al prossimo campionato. Non si sa ancora il destino della società, che salvo ulteriori colpi di scena, dovrebbe disputare il prossimo campionato di C. Ma dai piani alti ancora tutto tace e i tifosi vogliono delle risposte concrete. L'ultima sfida di campionato, la più drammatica, ha confermato una squadra ormai letteralmente sulle gambe e prive di gioco e condizione fisica. Provedel si è visto trafiggere ancora una volta, con più di 60 goal subiti, e seconda peggiore difesa del campionato. La difesa appunto ha visto Tonucci siglare il goal della speranza, Allievi in sofferenza su Carretta, Ricci mai domo in fase offensiva e Fazio ancora una volta adattato a destra. A centrocampo, Calò, prossimo ai saluti, ha provato tra calci piazzati e tiri dalla distanza, a provare ad impensierire il Cosenza ma senza risultati. Addae in perenne confusione, con palloni persi in qualunque zona del campo mentre Mallamo unico combattente della mediana. In avanti, Forte è stato fermato dalla traversa poi nulla di più, mentre Canotto mai pericoloso se non con delle galoppate innocue mentre Di Mariano sulla sufficienza dopo i vari falli subiti e i contropiedi impostati. Dalla panchina il nulla : Rossi è ormai fuori dai radar della società, Cissè ha regalato la vittoria al Cosenza mentre Bilfulco e Germoni sono entrati a risultato acquisito. Termina dunque il campionato delle vespe, ma ora arriva il difficile. Servirà prima ritrovare serenità ed un assetto societario, senza litigi e con ruoli ben coordinati e decisi. Poi si penserà al futuro della squadra, del prossimo campionato, e su chi affidare la rosa. Troppe domande e ancora poche risposte. Il popolo stabiese attende azioni e non parole.

Video
play button

Castellammare - Alla Di Capua arriva il nuovo tedoforo

L'opera è stata realizzata dall’artista stabiese Antonio Gargiulo su commissione del preside Pasquale Iezza.

09/06/2021
share
play button

Castellammare - Vaccini in farmacia, partiti. Tante le adesioni

08/06/2021
share
play button

Castellammare - Difficoltà a trovare dipendenti, colpa del reddito di cittadinanza?

07/06/2021
share
play button

Castellammare - Inaugurazione della Fontana del Vogatore e della Fontana dei Tritoni in villa comuna

06/06/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici