Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Sottili non ha dubbi: «I ragazzi hanno qualità e caratteristiche giuste per mettere in difficoltà chiunque»

Il tecnico dei gialloblù alla vigilia del match del 'Ceravolo', «Mi aspetto un Catanzaro desideroso di fare bottino pieno. Sarà una partita probabilmente nervosa e spigolosa.»

tempo di lettura: 2 min
di Davide Soccavo
20/11/2021 13:52:51

Mister Sottili è salito questa mattina alle 12 presso la sala stampa del R.Menti per rispondere alle domande dei media in merito alla difficile trasferta di domani contro il Catanzaro. È subito salta fuori la domanda circa le eventuali assenze: «Recuperiamo Tonucci e a sorpresa Cinaglia, ma Esposito e Troest non sono recuperabili. Abbiamo per fortuna qualche difensore in più» Finora le Vespe non sono ancora riuscite a centrare la doppia vittoria consecutiva, nonché il doppio salto di qualità. «Se non ci fosse stato l’aspetto mentale, non ci sarebbe stata la prestazione. Semplicemente non c’è stata concretezza durante le occasioni da gol. Ciononostante, alla gara col Monterosi abbiamo sempre avuto noi il pallino del gioco. Poi, purtroppo, non abbiamo capitalizzato, ma questo è un altro discorso.»

E su Matteo Stoppa: «Ha avuto una crescita esponenziale anche rispetto alla passata esperienza, vissuta in comune a Pistoia. È riuscito a dare continuità nella prestazione e nelle occasioni importanti della partita è sempre presente. È un ragazzo che ha ancora grossi margini di crescita, oltre, alle qualità per incidere tanto in questa stagione.» Catanzaro, prossimo avversario, reduce dalla sconfitta di Torre del Greco: «Mi aspetto una squadra che voglia fare bottino pieno. Sarà una partita probabilmente nervosa e spigolosa. Dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti. Abbiamo una squadra che ha qualità e caratteristiche per mettere in difficoltà chiunque.»

«Tutto dipenderà dal nostro atteggiamento e dal tipo di prestazione che faremo. È chiaro che una squadra come il Catanzaro ha il dovere morale di contendersi il primato con il Bari, e dunque subentra qualche pressione. Farà tutto il possibile per vincere la partita, ma noi non dobbiamo lasciarci schiacciare.» Per quanto riguarda l’andamento del campionato, ci sono alti e basi un po’ per tutte le squadre: «C’è grande competizione in questo girone. È facile perdere la partita in una giornata storta. Capita durante la stagione che non sei al top e rischi di lasciare i punti per strada. La differenza la fa chi sa gestire questi momenti.»

E sull’emergenza assenze in difesa, ancora dubbi su alcuni tasselli: «Altobelli è tornato in gruppo da qualche giorno e domani sarà convocato. Schiavi è ancora in dubbio e a breve farà un ulteriore accertamento sul suo fastidio che gli impedisce di giocare.» Infine, si parla dell’andamento della squadra dall’arrivo del tecnico sulla panchina delle Vespe: «I miglioramenti sono stati evidenti. Leggere i momenti della gara, gestirli meglio, fare lo sforzo e pigiare sull’acceleratore. Bisogna cercare di perdere l’equilibrio, perché se ci sbilanciamo un po’, permettiamo all’avversario di poter riprendere fiducia.»

Video
play button

Castellammare - I Falò dell'Immacolata sull'arenile

L'accensione dei 3 falò sull'arenile stabiese.

4 ore fa
share
play button

Castellammare - L'accensione dell'albero in villa comunale

4 ore fa
share
play button

Passione Gialloblù, special guest il centrocampista della Juve Stabia Guido Davì

7 ore fa
share
play button

Sospensione dal servizio per violazione obbligo vaccinale, iniziative che si possono intraprendere

05/12/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici