Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Settimana di novità alle porte, in arrivo un importante rinnovo. Mercato, rumors internazionali per l'attacco

Il vivaio è al centro del progetto gialloblù del ds Di Bari che intende creare il giusto mix con elementi di esperienza

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
26/06/2022 16:22:40

La torcida gialloblù

La Juve Stabia è pronta a scommettere sui propri giovani. La firma apposta da Boccia e Todisco sul primo contratto da professionista, miscelata al rinnovo sino al 2025 siglato poche settimane or sono da Della Pietra e Guarracino, confermano la volontà del club di puntare sui prodotti del proprio vivaio affidato alle sapienti mani del tandem Amodio-Mainolfi. Scelta saggia in un frangente in cui l’intero sistema calcio italiano deve dar fiducia ai giovani per rilanciare il movimento in toto e non solo la Nazionale azzurra. Durante la conferenza stampa di presentazione, il tecnico della prima squadra Colucci ha confermato di esser pronto a seguire la strada del minutaggio, dunque il ds Di Bari sarà chiamato a comporre il giusto mix tra nuove leve ed esperti. Soluzione rivelatasi vincente sia durante il campionato 2010/11, quando le vespe annoveravano tra gli altri gli allora giovanissimi Colombi, Davì, Albadoro, Pavoletti, Raimondi e Mbakogu, che durante la stagione 2018/19, con Calò, Elia, Germoni e Mastalli mattatori. E, a proposito di under, non si può non trovarsi lì a rammaricarsi per non aver potuto godere della classe di Stoppa in una formazione realmente competitiva durante lo scorso torneo. In questa fase del mercato Di Bari sta monitorando diverse piste, dando tuttavia la priorità all’attacco, reparto numericamente da integrare. Al momento Gerardi è in vantaggio su Maniero, anche se, notoriamente, il capitolo bomber difficilmente viene chiuso nelle prime battute del mercato. Restando nella trequarti campo avversaria, voci provenienti dall’Australia parlano di un sondaggio con Manuel Pucciarelli, ex Empoli e Chievo che nelle ultime due stagioni ha tentato l’avventura estera trasferendosi prima negli Emirati Arabi al Dibba Al-Fujarah e poi al Melbourne City nella patria dei canguri. Al momento si tratterebbe solo di un approccio conoscitivo tra le parti, considerando, tra l'altro, che il calciatore è sotto contratto con il club australiano sino al 2023. Diversa la scena in chiave difesa, dove vi sarebbe stato un netto avvicinamento con Tito che, se dovesse concretizzarsi, metterebbe probabilmente alla porta uno tra Dell’Orfanello e Panico, con il secondo che non gradirebbe l’idea di fungere da alternativa. Tra tanti rumors, la prima trattativa ad andare a buon fine riguarderà lo sponsor tecnico, con il brand Givova pronto ad annunciare il rinnovo della partnership siglata nel 2019 quando le vespe si apprestavano a disputare il campionato di serie B. La prossima settimana, che coinciderà con l’inizio ufficiale della finestra estiva di calciomercato, è destinata a riservare le prime novità sotto molteplici punti di vista.

Video
play button

Vico Equense - Monte Faito, nascondeva una bomba capace di far saltare in aria un'auto, denunciato 5

Operazione Green Life. Carabinieri sequestrano anche un fucile e decine di cartucce.

04/08/2022
share
play button

Sorrento - Carabinieri in costume infiltrati tra i bagnanti

02/08/2022
share
play button

Castellammare - Gestione commissariale, il bilancio dei primi 6 mesi

28/07/2022
share
play button

Castellammare - Rosso di Stabia, premiati gli stabiesi illustri

28/07/2022
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici