Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Juve Stabia - Guardia alta, vietato sottovalutare la Paganese

Domenica al Torre le vespe affronteranno una formazioni in cerca di riscatto dopo 4 sconfitte consecutive

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
03/12/2021 11:49:28

La torcida gialloblù

Concentrazione massima. È questo il diktat imperante tra le fila della Juve Stabia a pochi giorni dal derby con la Paganese in programma domenica allo stadio Marcello Torre. Reduci dal prezioso successo per 3-2 ottenuto contro il Taranto lunedì tra le mura amiche del Romeo Menti, le vespe si stanno allenando agli ordini di mister Sottili consapevoli di non dover assolutamente sottovalutare un avversario reduce da ben 4 sconfitte consecutive aggravate dai 0 gol realizzati. L’aria che si respira tra gli azzurrostellati guidati dall’ex difensore gialloblù Grassadonia è estremamente pesante, come evidenziato dal nervosismo che a Monopoli, dopo il gol dell’1-0 di Mercadante incassato nel finale di gara, è costata a Manarelli e Zito due cartellini rossi evitabili che, oltre che sulla partita in terra pugliese, graveranno sulla squadra anche domenica prossima. A loro si aggiungeranno altri due squalificati, Tissone e Sbampato, mentre restano da valutare le condizioni del grande ex Castaldo, bomber che quando vede la Juve Stabia va puntualmente a segno, come dimostrato lo scorso anno con l’ein plein di marcature nei 3 match disputati tra campionato e playoff. Giudice sportivo che graverà anche sulla Juve Stabia, costretta a rinunciare a Davì e con Berardocco, Caldore e Sarri entrati in diffida. Probabile che, a meno di infortuni, mister Sottili confermerà l’undici titolare ammirato contro il Taranto con la sola eccezione di Altobelli accanto a Scaccabarozzi. Oltre che sui moduli, il trainer toscano sta lavorando soprattutto sulla testa di un gruppo che sin qui ha puntualmente fallito l’appuntamento con la seconda vittoria consecutiva, aspetto che sta influenzando una classifica che attualmente vede i gialloblù al decimo posto, l’ultimo utile per la disputa dei playoff. Da registrare, in tal senso, la penalizzazione di 2 punti comminata ieri al Catania per ritardi nei pagamenti degli stipendi. Donare il bis ai propri tifosi, tuttora in attesa di una decisione da parte del Cams che potrebbe vietare loro di presenziare al match “caratterizzato da rilevanti profili di rischio” secondo l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, consentirebbe alla Juve Stabia di trovare la continuità tanto agognata affacciandosi con il vento in poppa ad un dicembre che prevedrà sfide alla portata contro Potenza, Virtus Francavilla e Fidelis Andria. Un calendario che potrebbe regalare alle vespe un felice Natale ad alta quota.

Video
play button

Campania - De Luca: punto sui contagi, sulle scuole e sulle misure per il contenimento

La diretta del presidente della Regione Campania

14/01/2022
share
play button

Campania - Emergenza Coronavirus, le decisioni di De Luca

07/01/2022
share
play button

Castellammare - Interviste della Vigilia di Capodanno, in diretta dal centro cittadino

31/12/2021
share
play button

Gragnano - Green pass rubati' il nome della cartella sul pc di un 26enne, arrestato dai Carabinieri

26/12/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici