mercoledì 16 ottobre 2019 - Aggiornato alle 22:19
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Juve Stabia

Juve Stabia - Al Menti arriva la sorpresa Ascoli


Nei pronostici di inizio stagione è stata poco considerata, ma dopo tre partite si ritrova a tre punti dalla vetta. Padoin e compagni sono pronti a dar battaglia alle vespe. 

pavidas

Chiusa la parentesi Perugia, si pensa già alla prossima sfida in programma al Menti di Castellammare contro l'Ascoli, sabato alle ore 15. Alle vespe serve soltanto un risultato dopo le brucianti sconfitte alle prime due uscite ed un pari(immeritato) in un campo ostico che ha portato una boccata d'ossigeno alla classifica. La Juve Stabia sta ritornando ai suoi livelli grazie ad una condizione fisica che sta migliorando pian piano e all'inserimento dei nuovi acquisti, su tutti Mallamo. Per la seconda sfida tra le mura stabiesi, arriva l'Ascoli, una delle sorprese, insieme alla Virtus Entella, di questo avvio di campionato. I bianconeri hanno esordito battendo per tre reti ad una il Trapani, in quel del "Del Duca" grazie ai timbri di Sciamacca, gioiello italiano, Da Cruz ed un autogoal con assist di Ninkovic, ex meteora del Genoa. Sette giorni dopo arriva la prima sconfitta a Frosinone per due reti ad una, con il goal di Troiano che ha anticipato la rimonta della squadra di casa. Sempre tra le mura amiche, al ritorno dalla sosta, l'Ascoli batte due a zero il Livorno, con Gerbo e il solito Ninkovic che chiude l'incontro. I risultati parlano di un quinto posto in piena zona playoff e una squadra che era partita per essere una concorrente nelle parti basse della classifica, ma che con un ottimo lavoro sta facendo ricredere la piazza.


Due vittorie, una sconfitta e zero pareggi con sei goal fatti e tre subiti, a meno tre dall'Entella prima. La squadra è tutto sommato buona per ambire ad altri traguardi. Può contare nella esperienza di Lanni in porta, di Brosco, Gravillon(cartellino dell'Inter) e Pucino ma sopratutto del centrocampo con il colpo Simone Padoin, svincolato ed ex Juventus e Cagliari che ha portato esperienza alla squadra. In attacco ci sono i "gemelli" Ninkovic che mai ha entusiasmato in A con i grifoni e Matteo Ardemagni, autentica certezza in serie B ed in passato vicino alle avance delle vespe. La panchina porta i nomi di Leali, Troiano, Rosseti, Laverone su tutti, conditi da un allenatore giovane come Paolo Zanetti, ex giocatore proprio dell'Ascoli in A. Le vespe dovranno quindi stare sull'attenti contro una squadra giovane, pericolosa e che bene vorrà fare in un campo caldo come il Menti. I presupposti ci sono tutti ma i tre punti sono l'unico obiettivo della sfida contro i bianconeri.



Juve Stabia - Al Menti arriva la sorpresa Ascoli

mercoledì 18 settembre 2019 - 08:53 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO