Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Giugliano - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Luci al De Cristofaro, vespe contro tigri per i 3 punti

Si annuncia un clima di grande festa sugli spalti, in campo sarà battaglia per un successo prezioso per entrambe le contendenti

tempo di lettura: 3 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
18/09/2023 07:17:59

La Juve Stabia 2023/2024

Sarà derby totalmente a tinte gialloblù allo stadio De Cristofaro di Giugliano. Questa sera, alle ore 20.45, la Juve Stabia affronterà i padroni di casa consapevole di trovarsi di fronte una formazione decisa a rialzare il capo dopo la sconfitta con il Foggia. Mister Pagliuca, al ritorno in panchina dopo aver scontato contro l’Avellino un turno di squalifica inflittogli dal Giudice sportivo, è in predicato di confermare il 4-3-2-1. Tra i pali andrà Thiam, in difesa Bachini e Bellich comporranno il tandem centrale con a supporto Mignanelli sulla corsia mancina e Baldi sulla fascia destra. Lungo la mediana Erradi dovrebbe essere confermato accanto a Leone e Buglio, in avanti Piovanello e Piscopo agiranno alle spalle di Candellone. Potrebbe subentrare a match in corso Bentivegna, non ancora pienamente recuperato dall’infortunio patito lunedì scorso durante il riscaldamento antecedente il derby poi vinto 1-0 con l’Avellino. Tra le insidie maggiori per le vespe vi è la carica dei tanti ex desiderosi di rivalsa, in primis Russo, Caldore e Berardocco che erano alle falde del Faito sino a poche settimane or sono. Seguono poi l’attaccante Sorrentino, autore di 2 gol durante la seconda parte della stagione 17/18, e il difensore Scognamiglio, straordinario protagonista dell’epopea Braglia che in tre campionati conquistò la Coppa Italia Lega Pro, la promozione in serie B e due splendide salvezze in cadetteria. Sul fronte stabiese da segnalare i trascorsi con la maglia delle tigri durante l’annata 2021/22 di Boccia. Serata che si annuncia suggestiva a casa Amodio, dove padre e figlio si ritroveranno da avversari: Roberto è stato prima capitano della Juve Stabia dell’era Fiore e è oggi direttore della Primavera-Under 19, Antonio è il ds di quel Giugliano che ha sapientemente allestito rendendo l’organico completo in ogni reparto. Di certo i precedenti non vengono a supporto della Juve Stabia dato che lo stadio De Cristofaro risulta ad oggi inespugnato alla luce dei 2 pareggi e 3 successi casalinghi su un totale di 5 confronti lì disputati. In campo neutro l’unico blitz ospite. Il duello più recente disputato nella struttura locale risale al campionato 2004/2005 e narra di un successo per 2-1 delle tigri giunto per effetto dei gol di Mancino e Cejas, di Ambrosi il timbro stabiese in una serata ricordata da chi era in campo e sugli spalti per le temperature rigide. Lo scorso anno un’autorete di Gomez ha regalato la vittoria alle vespe in occasione del derby giocato allo stadio Partenio Lombardi di Avellino per l’indisponibilità dello stadio giuglianese. Da segnalare che proprio lo stadio De Cristofaro era stato indicato dal club stabiese come impianto alternativo in caso di rigetto dell’istanza, poi accolta pochi giorni or sono, riguardante l’utilizzo del Romeo Menti per la stagione 2023/24. Ciò a testimoniare il clima cordiale tra le due società e il rapporto di rispetto e amicizia tra le tifoserie che questa sera, anche alla luce del sold out nel settore ospiti registrato in poche ore, fanno presagire una splendida serata di festa e sport. Arbitrerà il signor Eugenio Scarpa della sezione di Collegno, coadiuvato dagli assistenti Giovanni Dell’Orco di Policoro e Mario Chichi di Palermo. Quarto uomo Riccardo Bernardini di Ciampino. Le vespe si preparano alla battaglia, al De Cristofaro sarà un tripudio gialloblù da brividi. Juve Stabia (4-3-2-1): Thiam; Baldi, Bachini, Bellich, Mignanelli; Erradi, Leone, Buglio; Piovanello, Piscopo; Candellone. All.: Guido Pagliuca.

Video
play button

Castellammare - Eleganza e Stile: Aperitivo Esclusivo alla Jasper Boutique con Paolo Ciavarro

Oggi siamo stati a Castellammare di Stabia, per un evento all'insegna dell'eleganza e dello stile. Da Jasper Boutique, si è svolto un esclusivo aperitivo con un ospite d'eccezione: Paolo Ciavarro, testimonial della rinomata azienda internazionale Luigi Bianchi. Quest'anno, vi è stato un ritorno all'abito chiaro e al matrimonio più easy, con tessuti freschi e non troppo ricamati, ideali per chi cerca un'eleganza sobria e moderna. Come ci spiegano Rino ed Elena Galasso.

19/06/2024
share
play button

Castellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

14/06/2024
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici