Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Cesena - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Le vespe si apprestano a vivere l'atto conclusivo della propria trionfale stagione

Di fronte i gialloblù si troveranno il miglior attacco e la miglior difesa dei 3 raggruppamenti 

tempo di lettura: 2 min
di Gioacchino Roberto Di Maio
19/05/2024 09:22:19

La Juve Stabia esulta per la vittorai del campionato

La Juve Stabia si appresta a vivere l’ultimo atto della propria trionfale stagione. Questo pomeriggio, alle ore 17.45, le vespe affronteranno il Cesena allo stadio Orogel Manuzzi nella terza e conclusiva giornata della Supercoppa di serie C che vede il Mantova spettatore interessato. Le chances di alzare il trofeo, dopo la sconfitta per 4-1 del Menti proprio contro i lombardi, per gli uomini di Pagliuca sono ridotte al lumicino dovendo superare i romagnoli con almeno 5 gol di scarto. Un blitz, con gap minore, consentirebbe di fatto ai virgiliani di esultare. Di fronte ci sarà un undici bianconero che ha letteralmente dominato il girone B chiudendo a quota 96 punti con 80 gol realizzati e appena 19 incassati, di fatto il miglior attacco e la miglior difesa dei 3 raggruppamenti. Un cammino impreziosito dalla presenza, tra i protagonisti assoluti della vittoria del campionato, di numerosi prodotti del vivaio. Mister Pagliuca dovrebbe schierare il 4-3-1-2 con Thiam tra i pali. In difesa Bellich dovrebbe far nuovamente coppia con Folino, essendosi Bachini ancora allenato a parte in settimana. Mignanelli sarà il terzino mancino con Baldi che potrebbe essere schierato sulla corsia destra in luogo di Andreoni, martedì fermatosi durante gli allenamenti per un lieve fastidio muscolare. Lungo la mediana Romeo dovrebbe affiancare Leone e Buglio alle spalle del trequartista Mosti. Adorante e Candellone saranno le due punte. I precedenti in terra romagnola narrano di due sconfitte gialloblù nella storia recente, entrambe in serie B. Nella stagione 2012/13 il Cesena si impose 3-1 grazie ad una doppietta di Succi e ad un gol di Meza Colli che vanificarono il momentaneo pareggio di Martinelli, l’anno dopo un rigore di Cascione regalò ai padroni di casa un successo di misura per 1-0. Ex di turno sarà il portiere Matteo Pisseri, protagonista di un’ottima annata durante il campionato 2014/15 passato agli annali per il torto di Bassano ai playoff. Sugli spalti ci si aspetta una bella cornice di pubblico. Arbitrerà il signor Luca De Angeli della sezione di Milano, coadiuvato dagli assistenti Ayoub El Filali di Alessandria e Stefania Genoveffa Signorelli di Paola. Quarto uomo Mattia Drigo di Portogruaro. Le vespe lustrano il pungiglione da gala per l’atto conclusivo di questa stagione da eroi.

Juve Stabia (4-3-1-2): Thiam; Baldi, Bellich, Folino, Mignanelli; Buglio, Leone, Romeo; Mosti; Adorante, Candellone. All.: Guido Pagliuca.

Video
play button

astellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

«Dobbiamo lavorare su un doppio binario: quotidianità e progettualità. Bisogna restituire a Castellammare i suoi asset».

20 ore fa
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
play button

Castellammare - Ruotolo: «La lista del PD è pulita»

02/06/2024
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici