Juve Stabia
shareCONDIVIDI

Cavese - Juve Stabia 1-2. Rimonta gialloblù al 'Lamberti': Troest regala i tre punti

Marotta risponde al vantaggio dell’ex Bubas. Il danese all’ 86’ della ripresa mette la firma sulla vittoria nel derby.

tempo di lettura: 4 min
di Davide Soccavo
16/02/2021 19:23:15

Foto zerottonove.it

Le Vespe tornano al successo tra le mura del Simonetta Lamberti. Dopo aver fallito il derby con l'Avellino, la squadra gialloblù conquista in rimonta il match contro la Cavese. Al vantaggio dell'ex Bubas al 20' risponde su rigore Marotta venti minuti dopo. Nei minuti finali della ripresa, Troest, su azione da calcio d'angolo, mette la firma sui tre punti. Juve Stabia che consolida il suo posto nei play-off, salendo a quota 33. Cavese condannata sul fondo della classifica, con soli 16 punti. 

Cronaca:

Meglio la Cavese nell’avvio di gara: la squadra di Campilongo ha preso subito campo, schiacciando le Vespe nella propria area e sfruttando la fascia sinistra. Al 10’ Gerardi, servito da Calderini, prova un sinistro a giro che termina sul fondo. I gialloblù provano a svegliarsi e detengono il pallino del gioco. Ma al 20’ Cuccurullo riesce a filtrare tra i difensori ospiti, serve un buon pallone a Bubas, l’argentino fredda Russo in uscita. Vantaggio dei padroni di casa siglato dall’ex attaccante. È il suo sesto gol stagionale, il quinto con la maglia della Cavese. La retroguardia stabiese paga a caro prezzo una leggerezza, complici Berardocco ed Elizalde. Al 26’ continua l’azione offensiva degli aquilotti: Matera dalla distanza, tiro che si spegne al lato del palo destro. Finora c’è solo la Cavese nella prima mezz’ora, timide le reazioni della squadra di Padalino. Dopo circa dieci minuti, gli ospiti provano a reagire. Al 38’ Fantacci calcia a porta spalancata, De Franco salva i compagni. Al 40’ Semeraro commette fallo in area ai danni di Orlando e il sig. Zufferli assegna il penalty a favore delle Vespe: dal dischetto si presenta Marotta che calcia di destro e insacca alle spalle di Kucich. L’attaccante ex Vicenza riporta in parità i suoi e festeggia la sua prima rete in maglia gialloblù. Senza entità di recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Subito Juve Stabia in avanti in questo avvio di ripresa. Nessuna azione saliente nel primo quarto d’ora del secondo tempo: i due tecnici provano a cambiare qualcosa, affidandosi ai cambi. Non è più la Cavese che si è vista nella prima mezzora della gara: la squadra di Campilongo fa fatica a rendersi pericolosa, il team di Padalino pressa di più gli avversari. Al 29’ Orlando prova a sorprendere Kucich, tiro che di diagonale si spegne sul fondo. Occasione ghiotta per le Vespe. Al 32’ altra azione da gol per gli ospiti: Borrelli a tu per tu con Kucich non inquadra bene lo specchio della porta e spedisce la sfera sul fondo. I padroni di casa soffrono molto. E al 41’ la doccia fredda: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Troest senza problemi insacca la palla in porta. Esulta tutta la panchina gialloblù: vantaggio sofferto e meritato con la firma del danese che segna la sua prima rete stagionale. Inevitabile la reazione nella ripresa della squadra di Padalino, che ci ha creduto fino alla fine. Nel frattempo, il direttore di gara concede 4 minuti di recupero. Timida reazione dei padroni di casa. Poche azioni e l'arbitro fischia la fine dell'incontro. Le Vespe espugnano il Simonetta Lamberti: il derby è gialloblù.

Tabellino:

Cavese (3-4-3): Kucich; Matino, De Franco, Lancini; Cuccurullo (Natalucci 10’s.t.), Lulli (Scoppa 9’s.t.), Matera, Semeraro (Ricchi 9’s.t.); Gerardi (Montaperto 18’s.t.), Bubas, Calderini (De Marco 29’s.t.). A disp.: Russo, Ricchi, Scoppa, De Marco, Favasuli, De Rosa, Senese, Gatto, Montaperto, Nunziante, Senesi, Natalucci. All.: Salvatore Campilongo.

Juve Stabia (3-4-1-2): Russo; Troest, Elizalde, Esposito; Scaccabarozzi (Garattoni 17’s.t.), Berardocco, Vallocchia, Rizzo (Caldore 38’s.t.); Fantacci (Borrelli 24’s.t.); Orlando (Sucio 38’s.t.), Marotta. A disp.: Farroni, Garattoni, Guarracino, Ripa, Caldore, Borrelli, Suciu, Oliva. All.: Pasquale Padalino.

Arbitro: Luca Zufferli della sezione AIA di Udine

Assistenti: Francesco Ciancaglini della sezione AIA di Vasto e  Domenico Fontemurato della sezione AIA di Roma 2

IV ufficiale: Mattia Ubaldi della sezione AIA di Roma 1

Ammoniti: Troest (JS), Elizalde (JS), Calderini (C), De Franco (C), Lancini (C), Scoppa (C)

Marcatori: Bubas (C) 20’p.t., Marotta (JS) 41’p.t. (Rig.). Troest (JS) 41's.t.

Angoli: 3-5

Recuperi: +4’s.t.

Video
play button

Juve Stabia - La soddisfazione di mister Padalino per i 3 punti di Bisceglie

Le parole del tecnico delle vespe al termine del match che hanno regalato 3 punti importanti ai gialloblù.

27/02/2021
share
play button

Pompei - Reperto straordinario emerso integro dallo scavo di Civita Giuliana

27/02/2021
share
play button

Campania - Covid, De Luca: «Situazione grave, chiudiamo le scuole»

26/02/2021
share
play button

Juve Stabia - Padalino carica l'ambiente, a Bisceglie per i 3 punti

26/02/2021
share
Tutti i video >
Juve Stabia







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici